Marilena Brudaglio
Marilena Brudaglio

Nella tranquilla periferia di Andria, una giornata che sembrava ordinaria è improvvisamente diventata il palcoscenico di una tragedia scioccante. 

Marilena Brudaglio, una runner appassionata di 47 anni, ha perso la vita in un incidente stradale mentre si dedicava alla sua passione per la corsa. 

La notizia ha gettato nell'angoscia la comunità podistica locale e ha scosso profondamente tutti coloro che conoscevano Marilena.

 La Morte di Marilena Brudaglio

Marilena, madre amorevole di tre figlie, è stata vittima di un grave incidente che le ha causato un trauma cranico fatale. Nonostante i tentativi frenetici del personale medico del 118, la sua vita è stata spezzata troppo presto. 

Il conducente del SUV coinvolto nell'incidente, un uomo di 76 anni di Andria, è stato accusato di omicidio stradale e ora attende i risultati dei test tossicologici per determinare le circostanze esatte dell'incidente.

Il Dolore della Comunità Podistica

La morte tragica di Marilena Brudaglio ha scosso la comunità podistica pugliese, che l'ha salutata con grande sgomento e dispiacere. 

Attraverso i social media, amici, compagni di corsa e semplici conoscenti hanno espresso il loro cordoglio e la loro solidarietà alla famiglia di Marilena.

 La sua passione per la corsa e il suo spirito instancabile saranno ricordati da tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerla.

Il Ricordo di Marilena Brudaglio

Appena un giorno prima della sua tragica morte, Marilena aveva partecipato con gioia e determinazione alla seconda tappa del CorriPuglia a Canosa, dimostrando ancora una volta la sua passione per la corsa. 

Il suo terzo posto nella categoria SF45 era solo uno dei tanti successi che aveva ottenuto nel corso degli anni. 

Oltre alla sua famiglia, Marilena lascia dietro di sé un'eredità di amore per lo sport e di ispirazione per tutti coloro che condividevano la sua passione.

 

 

 

 

Eboli e Manfredonia in lacrime per Francesco Pastore, giovane maresciallo dei carabinieri
Chiavari, malore alla guida, autista dello scuolabus fa scendere i bambini e poi si schianta

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi