Piernicola Pedicini
Piernicola Pedicini

Piernicola Pedicini, eurodeputato e segretario del Movimento Equità Territoriale, ha ufficialmente lanciato il suo tour nel Mezzogiorno d'Italia

L'obiettivo principale è raccogliere firme per la presentazione della lista "Pace Terra Dignità" in vista delle elezioni europee del 2024.

Partecipazione di Jorit al tour

Una delle novità più significative è la collaborazione con l'artista Jorit, il quale darà il suo contributo al progetto per la pace e la rinascita del Mezzogiorno d'Italia.

Jorit e Putin
Jorit e Putin 

Le dichiarazioni di Piernicola Pedicini

Piernicola Pedicini ha dichiarato: 

Abbiamo avviato il nostro primo tour che attraverserà le regioni del Mezzogiorno d’Italia per raccogliere firme per la presentazione della lista 'Pace Terra Dignità' alle Europee 2024. Con questo gesto concreto, vogliamo dare vita alla nostra volontà di cambiamento. Nei prossimi giorni saremo in Molise, in Calabria, in Puglia, in Basilicata. Domenica 24 marzo, saremo a Napoli, in occasione del “firma day”, evento che vedrà collegate in contemporanea le principali piazze d’Italia dove saranno allestiti i nostri gazebo e i nostri banchetti per la raccolta firme. Con noi dalle 16 ci sarà Jorit, che sosterrà il nostro progetto per la pace e per la salvaguardia del Mezzogiorno d’Italia

Il Firma Day a Napoli

L'evento centrale del tour è previsto per il 24 marzo a Napoli, con il "Firma Day" che coinvolgerà la creazione di gazebo e banchetti per la raccolta delle firme. 

L'iniziativa sarà trasmessa in diretta streaming sui canali social dell'associazione Pace e Disarmo e di Michele Santoro, con la partecipazione di esponenti come Raniero La Valle e Benedetta Sabene.

Obiettivi e visione del progetto

Il progetto "Pace Terra Dignità" si concentra sulla promozione della pace e lo sviluppo del Mezzogiorno d'Italia. 

Pedicini sottolinea la necessità di un cessate il fuoco ovunque ci siano conflitti, proponendo di utilizzare le risorse militari per il rilancio economico delle aree svantaggiate del Sud Italia. 

Pace, Terra e Dignità - prosegue Pedicini - è l’unico progetto politico che mette al centro la pace e il rilancio del Mezzogiorno d’Italia. Siamo gli unici a invocare un cessate il fuoco ovunque ci sia un focolaio di guerra. Siamo gli unici a chiedere che le risorse investite in missili, munizioni e armi di distruzione vengano invece destinate al rilancio di territori deboli e sottosviluppati come il Mezzogiorno d’Italia. Vogliamo trasformare il Sud da periferia d’Europa a locomotore d’Europa. Vogliamo fare del Sud un crocevia di rapporti economici tra l’Europa e il resto del mondo. Vogliamo essere la voce dei cittadini d’Italia e del Meridione che non sono rappresentati in questa Europa atlantista piegata agli Usa

L'ambizione è trasformare il Sud da periferia a locomotiva dell'Europa, fungendo da ponte tra l'Europa e il resto del mondo, dando voce ai cittadini meridionali spesso trascurati nelle politiche europee.

 

 

 

 

Raiano conferma la candidatura a sindaco di Curti: prosegue l'impegno per il futuro della città
Lamezia Terme, addio a Saverio Muraca: aveva 52 anni

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi