raffaella d'oria manfredonia
raffaella d'oria manfredonia

Manfredonia, affacciata sulle acque cristalline del Mar Adriatico, è una città ricca di storia e tradizioni, nota per la sua comunità solidale e accogliente. In questo contesto di calore umano, ogni perdita viene sentita profondamente da tutti.

La prematura scomparsa di Raffaela D’Oria, donna di soli 47 anni, ha colpito il cuore di Manfredonia. Conosciuta per la sua gentilezza e il suo spirito altruista, Raffaela lascia un vuoto incolmabile nella comunità.

Con profondo dolore, la famiglia annuncia che le esequie di Raffaela D’Oria si terranno Sabato 20 Aprile alle ore 10 presso la Parrocchia Santo Spirito. Prima di ciò, la salma giungerà presso il Cimitero di Manfredonia domani, Venerdì 19 Aprile, alle ore 17:30.

La cerimonia funebre sarà un momento di commiato e di ricordo per tutti coloro che hanno avuto il privilegio di conoscere Raffaela. Amici, parenti e concittadini avranno l'opportunità di rendere omaggio alla giovane donna, ricordando con affetto i momenti trascorsi insieme.

La città di Manfredonia si unisce nel dolore alla famiglia D’Oria, offrendo il proprio sostegno e la solidarietà in questo momento di grande tristezza. La perdita di Raffaela è sentita da tutti coloro che hanno avuto il piacere di condividere la sua compagnia.

La redazione si unisce al dolore che ha colpito la famiglia D’Oria e tutta la città di Manfredonia per la prematura dipartita di Raffaela. Il suo ricordo resterà vivo nei cuori di coloro che l'hanno conosciuta, illuminando il cammino con la sua gentilezza e il suo amore.

Raffaela D’Oria sarà per sempre nei pensieri di coloro che l'hanno amata e stimata. Il suo spirito generoso continuerà a ispirare la comunità di Manfredonia, dimostrando la forza della solidarietà e dell'affetto anche nei momenti più difficili.

Mentre Manfredonia piange la perdita di Raffaela D’Oria, il suo spirito vivrà per sempre nei cuori di coloro che l'hanno conosciuta. Il suo ricordo sarà una fonte di conforto e di ispirazione, testimoniando la bellezza di una vita dedicata all'amore e alla gentilezza.

Carpenedolo piange la perdita di Andrea Pinelli, 'Pino' aveva solo 19 anni
Rimane incastrato tra cabina e porta dell'ascensore, Antonio morto sul lavoro a soli 31 anni

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi