Armando Flocco
Armando Flocco, giovane guardia giurata strappato alla vita da un'auto pirata

Una tragica fatalità ha spezzato la vita di Armando Flocco, una guardia giurata di 46 anni, che è stata investita da un'auto pirata mentre era in servizio. 

L'incidente è avvenuto nel pomeriggio di lunedì, quando Flocco stava percorrendo via Nazionale delle Puglie a bordo della sua moto d'ordinanza.

L'Incidente

Flocco, che aveva iniziato a lavorare come guardia giurata solo da poche settimane, si trovava sulla sua moto quando è avvenuto lo scontro con una Jeep Renegade. 

Le circostanze dell'incidente non sono ancora chiare, ma secondo le prime ricostruzioni, la Jeep avrebbe colpito Flocco e poi sarebbe fuggita dal luogo dell'incidente senza prestare soccorso.

I Soccorsi

Alcuni automobilisti, testimoni dell'incidente, hanno immediatamente allertato i soccorsi. Sul posto è intervenuto personale del 118, che ha trasportato Flocco d'urgenza all'Ospedale del Mare. Nonostante gli sforzi dei medici, per Flocco non c'è stato nulla da fare. Il suo decesso ha lasciato un vuoto incolmabile tra familiari, amici e colleghi.

Il Cordoglio

La notizia della morte di Armando Flocco ha suscitato profondo cordoglio. Giuseppe Alviti, presidente nazionale dell'Associazione guardie giurate particolari, ha espresso il suo dolore e quello di tutta la comunità delle guardie giurate. 

Chiediamo che venga fatta al più presto chiarezza sulle dinamiche e le cause dell'incidente, ha dichiarato Alviti. La morte di Armando è una perdita gravissima, e vogliamo giustizia per lui e la sua famiglia.

Le Indagini

Le forze dell'ordine stanno lavorando per ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente e identificare il conducente della Jeep Renegade che ha investito Flocco. La speranza è che eventuali testimoni o immagini delle telecamere di sorveglianza possano fornire indizi utili per risolvere il caso.

Il Ricordo di Armando Flocco

Armando Flocco era conosciuto e amato nella sua comunità. Descritto come una persona affidabile e generosa, aveva deciso di intraprendere la carriera di guardia giurata per contribuire alla sicurezza pubblica. La sua dedizione e il suo impegno nel lavoro sono stati riconosciuti e apprezzati da tutti coloro che lo conoscevano.

La Reazione della Comunità

La comunità di Casoria è scossa da questa tragica perdita. Numerosi messaggi di cordoglio e solidarietà stanno arrivando ai familiari di Flocco. Amici e colleghi si sono stretti intorno alla famiglia, offrendo sostegno in questo momento di dolore. 

Era una persona eccezionale, sempre pronta ad aiutare gli altri, ha ricordato un amico di lunga data. La sua scomparsa lascia un vuoto enorme nelle nostre vite.

La tragica morte di Armando Flocco mette in luce ancora una volta i rischi e i pericoli che affrontano quotidianamente le guardie giurate. 

Mentre le indagini continuano, la speranza è che venga fatta giustizia e che il colpevole venga assicurato alla giustizia. La comunità di Casoria piange la perdita di un uomo coraggioso e dedica il proprio pensiero a una famiglia straziata dal dolore.

 

 


 

Tragedia a San Severo: giostra precipita durante la festa patronale, 9 bambini feriti
Incidente San Ferdinando di Puglia, mamma e figlioletta sbalzate dall'auto: muore neonata

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi