Marika Pes
Marika Pes, strappata alla vita a 15 anni

La cittadina di Gonnosfanadiga, nel Sud della Sardegna, è avvolta dal lutto dopo la tragica morte di Marika Pes, una giovane di soli 15 anni, strappata improvvisamente alla vita. 

Dopo tre settimane di coraggiosa lotta al Santissima Trinità e successivamente al Brotzu, Marika ha perso la vita a causa di un'insidiosa infezione cerebrale, lasciando la sua famiglia e la comunità in uno stato di dolore profondo.

Il Dramma di una Famiglia

 Marika, studentessa delle superiori e giocatrice di pallavolo nella squadra femminile under 18 della polisportiva Primavera, è stata colta da un improvviso malore durante la settimana di Pasqua. 

La febbre alta l'ha condotta al reparto degli Infettivi del Santissima Trinità, dove è stata trasferita successivamente al Brotzu per un'operazione alla testa a causa di una forte pressione endocranica. 

Nonostante i tentativi dei medici, la situazione di Marika è peggiorata fino al tragico epilogo nel reparto di Rianimazione.

La comunità si stringe intorno alla famiglia 

La morte di Marika ha scosso profondamente la comunità di Gonnosfanadiga. Il presidente della polisportiva Primavera, Andrea Lisci, esprime il dolore di tutti coloro che hanno conosciuto e apprezzato la giovane atleta, ricordandola per il suo impegno e la passione per lo sport. 

Siamo sconvolti e affranti, abbiamo sperato tutti di poter rivedere e riabbracciare Marika

Il sindaco Andrea Floris, a nome dell'intera città, offre il proprio sostegno e la solidarietà alla famiglia Pes, annunciando un giorno di lutto cittadino e invitando la comunità a esprimere il proprio rispetto durante le esequie.

Oggi è una giornata tristissima per tutta la nostra comunità, un angelo è salito in cielo. Non c’è evento più tragico per un genitore che perdere un figlio. A nome della cittadinanza e di tutta l’amministrazione, esprimo sincera vicinanza ai genitori e famigliari di Marika. Verrà proclamato lutto cittadino e invito tutte le attività ad abbassare le saracinesche in segno di rispetto durante la celebrazione delle esequie

La ricerca della verità: perché è morta Marika Pes 

La famiglia di Marika attende con ansia i risultati dell'esame autoptico, che potrebbero rivelare ulteriori dettagli sulla causa esatta del decesso della giovane. 

Anche se l'infezione cerebrale è stata individuata come la causa principale, l'esame potrebbe fornire ulteriori chiarimenti sulle circostanze che hanno portato alla tragedia.

Un Ricordo Indimenticabile 

Marika sarà ricordata come un angelo partito troppo presto. La sua passione per lo sport e la sua vitalità resteranno vive nei cuori di coloro che l'hanno conosciuta. La comunità si unisce nel lutto, mostrando solidarietà e affetto per la famiglia Pes durante questo momento di profonda tristezza.

 

 

 

Napoli, nave contro una banchina al Molo Beverello: ci sono feriti
Tragedia a Casagiove, donna trovata morta nel giardino di casa

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi