Gennaro D'Aniello
Gennaro D'Aniello, l'ultimo saluto

Nelle città di Bitonto e Bari, il dolore avvolge le strade e i vicoli mentre la notizia della perdita di Gennaro D'Aniello si diffonde tra la comunità. 

A 61 anni, Gennaro ha lasciato un vuoto nel cuore di tutti coloro che lo hanno conosciuto, amato e rispettato.

Una famiglia devastata dalla perdita

I figli Marianna con Antonio, Domenico con Marica, Francesca e Michelle, il nipotino Alexander, la sorella Maria, i fratelli Arcangelo e Michele, i cognati, le cognate, i nipoti e tutti i familiari sono profondamente colpiti dalla scomparsa di Gennaro. La loro casa è piena di lacrime e ricordi, mentre cercano di elaborare il lutto di un uomo che ha segnato così profondamente le loro vite.

Un addio commovente: Presso l'obitorio dell'Ospedale "Mater Dei" di Bari, il corpo di Gennaro è vegliato da amici e parenti che si riuniscono per dare l'ultimo saluto a un uomo che ha lasciato un'impronta indelebile nelle loro vite. 

Il rito funebre, fissato per domani, 14 maggio 2024, alle ore 16.00 nella Cattedrale, sarà un momento di commovente unità e ricordo.

Un uomo da ricordare

 Gennaro D'Aniello era più di un semplice individuo; era un faro di gentilezza, generosità e saggezza per la sua famiglia. 

Con il suo sorriso contagioso e il suo cuore compassionevole, ha toccato le vite di coloro che lo circondavano, lasciando un'impronta indelebile e un esempio di vita da seguire.

L'eredità di amore e generosità

Mentre la famiglia D'Aniello affronta il difficile processo di lutto, si aggrappa alla gratitudine per l'amore e il sostegno ricevuti dalla comunità. 

La presenza e il sostegno degli amici e dei parenti sono una fonte di conforto e speranza durante questo periodo oscuro.

Anche se Gennaro non è più fisicamente presente, il suo spirito continua a vivere nei cuori di coloro che lo hanno conosciuto. Il suo ricordo continuerà a ispirare azioni di bene e compassione, illuminando il cammino di coloro che hanno avuto il privilegio di condividere la sua vita. Che la sua anima riposi in pace.

 

 

 

Chieti Scalo in lacrime per la prematura scomparsa di Giuseppe Giorgio
Pescara in lutto per Stefano Rinoldo, aveva solo 44 anni

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi