Il palco del Festival di Sanremo si prepara a ospitare Angelina Mango, figlia d'arte di Laura Valente e Pino Mango, con la sua esibizione della canzone "La noia". Tuttavia, è la sua decisione di eseguire "La rondine", uno dei brani più celebri del padre, con il quartetto d'archi dell'Orchestra di Roma nella serata delle cover, che ha scatenato un acceso dibattito sui social.

La giovane cantante, reduce dal secondo gradino del podio alla ventiduesima edizione di Amici di Maria De Filippi, si prepara per il suo grande debutto all'Ariston. La scelta di omaggiare suo padre ha diviso il pubblico online tra detrattori e sostenitori. In risposta alle critiche, Angelina ha affermato: "Il mio cognome è pesante, in alcuni casi, ma semplicemente per un fatto di responsabilità. Sì, ho un cognome importante, ma io sono io. La mia personalità e la mia musica vanno al di là di quello".

Tributo al suo papà, Pino Mango

In un breve video pubblicato sui social, Angelina si vede parlare con la "rondine" del titolo, rievocando un legame profondo con la canzone del padre. Pino Mango è scomparso nel 2014, quando la figlia aveva appena tredici anni, e la canzone "La rondine" risale al 2002, quando Angelina aveva solo un anno e il padre l'aveva eseguita al Festivalbar.

Angelina Mango entra per la prima volta nel luogo che ha visto il debutto del padre nel 1985 con "Il viaggio". "Mio padre è salito su questo palco quarant'anni fa, più o meno", ha ricordato la cantautrice. "Sicuramente mi lega molto a lui questa cosa, perché è un luogo non sconosciuto alla famiglia ed è un luogo di cui ho sempre sentito parlare anche in maniera forse più vicina del solito sin da quando sono piccola. Quindi è una grande emozione calcare un palco del genere, forse assume un valore ancora diverso".

Nonostante le polemiche social, Angelina Mango rimane tra le favorite per il podio a Sanremo 2024. I bookmaker confermano il duello femminile, con Annalisa quotata a 3,25 per la vittoria, seguita da Angelina Mango a 5 su Planetwin365. Alessandra Amoroso e Geolier chiudono il podio a quota 6.

Tortoreto in lacrime per Renato Di Remigio: addio a un giovane papà
Al Pascale di Napoli somministrata la prima dose di vaccino per il melanoma: il paziente è un medico 71enne

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi