COVID IN CAMPANIA. Nelle strutture ospedaliere della Campania, l'obbligo di indossare la mascherina è stato reintrodotto per il personale, i pazienti e i visitatori. Il Direttore Generale per la Tutela della Salute e Coordinatore del Sistema Sanitario della Campania, Antonio Postiglione, ha dichiarato che nonostante un lieve aumento delle degenze ordinarie, la situazione legata al Covid rimane sotto controllo. Questa decisione è stata presa per prevenire potenziali contagi.

In seguito a questa decisione, è stato stabilito che in tutte le strutture ospedaliere, l'obbligo di protezione mediante l'uso della mascherina è esteso a tutti i reparti. L'unica eccezione riguarda i bambini di età inferiore ai 6 anni e le persone con patologie o disabilità che non possono indossare la mascherina in modo sicuro. Inoltre, chiunque entri nel pronto soccorso con febbre o sintomi respiratori deve sottoporsi a un tampone diagnostico per il Covid.

Tale misura è necessaria anche per i pazienti che, dopo essere stati al pronto soccorso, vengono ricoverati nei reparti ospedalieri. Inoltre, i familiari che visitano le strutture sanitarie per vedere i pazienti devono anch'essi effettuare il tampone.

Covid - Mascherina Obbligatoria in Diverse Strutture

L'obbligo di indossare la mascherina si estende anche ad altre strutture, tra cui quelle socio-sanitarie, socio-assistenziali, di lungodegenza, riabilitative, residenziali per anziani o persone non autosufficienti, ambulatori e aree assistenziali dei distretti sanitari di base.

Questa decisione mira a garantire la massima protezione contro la diffusione del Covid-19 all'interno delle strutture sanitarie, mantenendo al contempo un ambiente sicuro per pazienti, visitatori e operatori sanitari.

Tortoreto in lacrime per Renato Di Remigio: addio a un giovane papà
"Mia moglie vuole aggredirmi", la chiamata al 118 di Marco prima di sgozzare Maria Rosa. Aveva premeditato tutto: "Amo, porto i bimbi dai nonni"

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi