Una drammatica tragedia ha colpito un asilo nido a New York, dove un bambino di 12 mesi è morto per arresto cardiaco e altri tre bambini ricoverati in ospedale. Le prime ipotesi suggeriscono un'intossicazione da sostanze stupefacenti, e la polizia sta conducendo un'indagine dettagliata.

L'incidente è avvenuto presso il 'Divino Niño' nel Bronx, New York. Il bambino di 12 mesi, Nicholas Dominici, è morto per arresto cardiaco. Gli altri tre bambini, di 2 anni e 8 mesi, ricoverati in ospedale a causa di un possibile avvelenamento da sostanze tossiche.

New York, Indagini in corso

Le autorità hanno scoperto attrezzature associate alla produzione di droghe e oppioidi all'interno della struttura, compresa una pressa utilizzata dagli spacciatori per confezionare grandi quantità di droga. Tuttavia, la polizia non ha ancora confermato la causa esatta della morte e dell'intossicazione.

Risposta delle Autorità Sanitarie

Il commissario sanitario della città, il dottor Ashwin Vasan, ha dichiarato che le autorità ritengono che i bambini siano entrati in contatto con "una sostanza tossica". Uno dei bambini è stato salvato da un'iniezione di Narcan, un farmaco contro le overdose da fentanyl.

Autopsia in Corso

Un'autopsia sarà eseguita sul corpo del bambino defunto per determinare le cause esatte della morte e delle intossicazioni. Nel frattempo, l'asilo nido, che aveva recentemente superato un'ispezione delle autorità comunali, è al centro di una profonda indagine per comprendere le circostanze di questo tragico evento.

Tortoreto in lacrime per Renato Di Remigio: addio a un giovane papà
Meloni e Von Der Leyen a Lampedusa

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi