Originario di Taurasi, in provincia di Avellino, il giovane militare Nicola Ciampa è tragicamente deceduto nella giornata di ieri all'interno di una palestra a Maddaloni. Il ventottenne, corsista presso la caserma Magrone nelle vicinanze, è stato vittima di un malore durante gli esercizi.

La tragedia si è verificata nel pomeriggio del 24 gennaio e le circostanze precise dell'accaduto sono ancora poco chiare. Nicola si stava allenando in una rinomata palestra di via Napoli quando improvvisamente si è sentito male, perdendo i sensi e accasciandosi a terra. La fidanzata presente è rimasta sotto choc. Gli istruttori e gli altri atleti della palestra sono stati i primi a intervenire, allertando tempestivamente il 118. Purtroppo, nonostante gli sforzi dei soccorritori, il giovane è stato dichiarato morto una volta giunti sul luogo.

I carabinieri della locale Compagnia sono intervenuti per accertare le cause del decesso, e tra le ipotesi si considera l'infarto. Tuttavia, sarà l'autopsia, presumibilmente ordinata dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, a fornire ulteriori dettagli su quanto accaduto durante l'allenamento.

Nicola Ciampa, oltre ad essere un militare, era un body-builder esperto che si allenava regolarmente da anni, come testimoniano le foto presenti sui social. La notizia della sua morte ha raggiunto rapidamente i familiari residenti a Taurasi, in Irpinia.

La bacheca di Nicola Ciampa sui social è ora colma di messaggi di cordoglio da parte di amici e parenti

Prevale l'incredulità e il dolore, con commenti come: "Mi fa male, ma tanto male pensare che sei volato via così, ma sono sicuro che Dio ti renderà grazia per tutto quanto. Ti ho voluto bene e te ne vorrò sempre", ha scritto Luca. "Dimostra in paradiso come ci si allena gigante buono fai buon viaggio", ha aggiunto Alberto.

Tortoreto in lacrime per Renato Di Remigio: addio a un giovane papà
Schiacciato da una gru mentre è al lavoro: Edoardo Serafini aveva solo 29 anni

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi