Calciomercato - Con l'addio di Donnarumma dal Milan, si è parlato molto del possibile addio di Wojciech Szczesny dalla Juventus. Questo con il primo disposto a subentrare immediatamente al secondo, ma i fatti sono stati prontamente smentiti.

A rispondere sul proprio futuro prossimo è lo stesso portiere della Juventus, Wojciech Szczesny

"Il mio futuro? Finora c'è stato silenzio, ma ho avuto contatti con il club prima di partire e mi è stato detto che nessuno ha dubbi sulla mia posizione di numero uno. Non cambia nulla su questo argomento. Il club conta su di me e non mi venderà, al 100%. E io voglio restare". Così Wojciech Szczesny, dal ritiro della nazionale polacca, sulle indiscrezioni riguardanti un suo addio alla Juventus in caso di arrivo in bianconero di Donnarumma. "Il ritorno di Allegri decisivo per restare? Non so se sarà decisivo, ma è sicuramente importante. Ci stimiamo a vicenda e in passato abbiamo avuto una grande collaborazione. Penso che Allegri mi veda non solo come un portiere ma come persona", ha aggiunto.

"Ho già parlato con Allegri? Sicuro. Siamo stati in contatto costante anche durante il suo periodo sabbatico". Cosi il portiere Juventino

Quanto all'ex allenatore, il portiere ha dichiarato: "Apprezzo molto Pirlo. Credo che abbia conoscenze, capacità e idee. Il suo lavoro al club pagherà nel prossimo futuro. Spesso le cose sembrano diverse dall'interno che dall'esterno. Ho avuto molti allenatori nella mia vita e penso di poterlo giudicare in modo molto razionale, freddo". "Gli auguro buona fortuna e so che ovunque andrà potrà farlo, perché è già un ottimo allenatore. Lo so, è un'opinione impopolare", ha concluso Szczesny. Si può dunque chiudere la vicenda portiere per la Juventus, con la conferma del polacco tra i pali servirà solo un vice per sostituire la Leggenda Gianluigi Buffon. Leggi anche: Calcio: Napoli, Inter, Lazio, Roma e Milan donano le proprie maglie per i giovani della Somalia Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Tortoreto in lacrime per Renato Di Remigio: addio a un giovane papà
Calcio, Copa America: il Brasile non rende i vaccini obbligatori per i calciatori

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi