Ambulanza in soccorso

Nel quartiere di Barra a Napoli, un'esplosione ha scosso il tranquillo pranzo di molti residenti. La tragedia è avvenuta in un garage di via cupa vicinale Bolino, lasciando dietro di sé un bilancio devastante. 

La vittima è Vincenzo Roselli

Il proprietario del garage, Vincenzo Roselli, è stato trovato senza vita nelle vicinanze del sito dell'esplosione. Le circostanze di questo drammatico evento sono ancora avvolte nel mistero, mentre le autorità si affrettano a comprendere cosa abbia scatenato questo disastroso incidente.

Secondo le prime ricostruzioni, l'esplosione è stata seguita da un violento incendio, ma le cause esatte devono ancora essere determinate. 

Gli investigatori della compagnia dei Carabinieri di Poggioreale, in stretta collaborazione con la Procura di Napoli, stanno attivamente cercando di svelare la dinamica dietro questo tragico evento. 

Chi è la vittima dell'esplosione a Barra

Vincenzo Roselli, nato a Napoli il 9 novembre 1977, è stato il proprietario del garage coinvolto nell'incidente. La sua perdita ha lasciato un vuoto nella comunità locale, con amici e parenti ancora in stato di shock per la sua improvvisa scomparsa. 

L'esplosione ha avuto un impatto significativo sull'area circostante, con molti residenti sgomenti e preoccupati per la loro sicurezza. Le strade intorno al garage sono state temporaneamente chiuse mentre le autorità continuano le indagini e i soccorsi.

L'esplosione mortale nel garage di via cupa vicinale Bolino ha scosso profondamente la tranquilla comunità di Barra a Napoli. Mentre le autorità continuano le indagini per determinare le cause esatte dell'incidente, la perdita di Vincenzo Roselli è stata un duro colpo per amici, parenti e vicini. 

La speranza ora è che la verità venga alla luce e che giustizia sia fatta per coloro che sono stati colpiti da questa tragedia.

Toti non risponde al gip: finito l'interrogatorio di garanzia
Elezioni Europee, il confronto Meloni-Schlein sarà su Rai1: il 23 maggio a 'Porta a Porta'

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi