Una tragedia ha scosso la comunità di Borgo Revel, frazione di Verolengo, in provincia di Torino, dove un bambino di 9 anni è morto sulle rotaie, investito da un treno. Il macchinista di un convoglio regionale sulla linea Chivasso-Alessandria ha fatto la macabra scoperta nella serata, quando il corpo del bambino è stato visto sui binari.

Le circostanze dell'incidente sono ancora oscure. Sembra che il piccolo possa essere stato investito da un treno precedentemente transitato sulla linea. Il bambino, di origine moldava, era fuggito da una comunità locale nel pomeriggio, portando l'allarme alle autorità e scatenando ricerche disperate.

Bambino di 9 anni morto in provincia di Torino, travolto e ucciso da un treno

Il cadavere del bambino ritrovato vicino alla piccola stazione ferroviaria di Borgo Revel, gettando nello sconforto la comunità e sollevando domande sulla sicurezza nelle vicinanze delle linee ferroviarie.

La polizia ferroviaria è al lavoro per accertare le circostanze esatte dell'accaduto. La circolazione sulla linea è sospesa. I treni sono temporaneamente sostituiti con bus tra Chivasso e Alessandria. Gli investigatori stanno cercando di comprendere le dinamiche dell'incidente e stabilire eventuali responsabilità.

Chivasso, il secondo episodio di cronaca in pochi giorni

Questa tragica vicenda rappresenta la seconda morte sulle linee ferroviarie nella stessa area del Torinese nella stessa giornata. A Chivasso, a una quindicina di chilometri da Borgo Revel, una donna sessantenne è rimasta vittima di un incidente ferroviario sulla linea Torino-Milano. Si tratta di un caso che gli investigatori stanno quasi sicuramente considerando un suicidio.

La comunità locale è unita nel cordoglio per la perdita del giovane. Le autorità stanno conducendo le indagini per fare luce su questa tragedia che ha scosso tutti.

Tortoreto in lacrime per Renato Di Remigio: addio a un giovane papà
Terlizzi piange Cetty Patruno, la donna si è spenta a 60 anni. Lascia il marito e due figli

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi