Questa notte, a Cinto Caomaggiore, si è verificata una tragedia quando poco prima di mezzanotte un padre ha compiuto un gesto sconvolgente: ha lanciato giù dal terrazzo la sua piccola di 5 anni e successivamente ha tentato il suicidio lanciandosi anch'egli. L'uomo era separato dalla moglie e aveva in affidamento in questi giorni di Natale la bambina. 

I rumori assordanti hanno destato l'attenzione dei vicini in via Tieplo, i quali hanno prontamente allertato i soccorsi.

Le ambulanze provenienti da Portogruaro e Caorle sono giunte tempestivamente sul luogo dell'incidente.

Follia e dramma a Cinto Caomaggiore, si prega per la piccola

La piccola è stata trasportata d'urgenza all'ospedale Ca' Foncello di Treviso tramite elicottero, con un codice rosso a causa di un grave trauma cranico. Sorprendentemente, il padre è rimasto praticamente illeso. I carabinieri, secondo le prime informazioni, lo avrebbero arrestato con l'accusa di tentato omicidio.

In aggiunta, i vigili del fuoco di Portogruaro sono intervenuti per aprire la porta di casa, poiché inizialmente si sospettava la presenza di altre persone all'interno dell'abitazione. L'uomo coinvolto nell'incidente era separato dalla moglie e, in occasione delle festività natalizie, aveva la custodia della bambina.

Le altre notizie di cronaca

Boscoreale piange Giuseppe Izzo, il giovane papà si è spento a soli 49 anni: lascia due figli e la moglie

Boscoreale piange un giovanissimo papà. Addio a Giuseppe Izzo, l'uomo si è spento a soli 49 anni gettando nello sconforto tutta la sua famiglia e le persone che hanno avuto modo di conoscerla. 

Giuseppe lascia la moglie, i figli, i fratelli, gli amici e i parenti tutti.

I funerali si terranno domani, 6 gennaio presso la Parrocchia S.Anna ai Pellegrini. La redazione si unisce al dolore della famiglia Izzo per la dipartita di Giuseppe. Continua a leggere qui

Tortoreto in lacrime per Renato Di Remigio: addio a un giovane papà
Va in ospedale per un mal di gola e muore dopo tre ore: Francesco era papà di 2 bimbe. La compagna: “Era allergico ad alcuni antibiotici”

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi