Gigio Morra
Gigio Morra

L'intero panorama artistico napoletano e italiano è in lutto per la scomparsa dell'acclamato attore Gigio (Luigi) Morra, nato a Napoli nel 1945. 

Celebre per la sua versatilità sul palcoscenico, sul grande schermo e sul piccolo schermo, Morra ha lasciato un'impronta indelebile nel mondo dello spettacolo italiano. Collaboratore di Eduardo De Filippo e interprete di celebri serie televisive come "Un posto al sole" e "I Bastardi di Pizzofalcone", Morra ha lasciato un vuoto incolmabile nel cuore di chi ha avuto il privilegio di condividere la scena con lui e nel pubblico che ha apprezzato la sua straordinaria arte nel corso degli anni.

Una delle ultime interviste di Gigio Morra

Nel corso di una toccante intervista rilasciata a Repubblica nel 2018, Morra ha raccontato la sua passione per il mondo dello spettacolo sin dalla più tenera età, rivelando di essere nato cantante e di aver debuttato sul palcoscenico all'età di soli 8 anni. 

Con una fervente passione per la recitazione e la poesia, Morra ha incantato il pubblico con le sue performance, declamando poesie di illustri autori come Di Giacomo, Dante e Garcia Lorca.

La triste notizia della sua scomparsa è stata annunciata tramite Facebook dalla moglie dell'artista, Lucia Mandarini, che ha condiviso un commosso tributo al suo amato Gigio, descrivendolo come un uomo dolce, gentile e un grande attore. 

Le parole di Mandarini hanno suscitato una valanga di messaggi di cordoglio sui social media, da parte di colleghi, amici e fan di Morra, che lo ricordano con affetto e stima.

Chi era Gigio

Dopo una carriera artistica ricca di successi e riconoscimenti, i funerali di Morra si terranno martedì a mezzogiorno nella chiesa di Santa Caterina a Chiaia, a Napoli. Nato nel 1945, Morra ha intrapreso il suo percorso artistico diplomandosi all'Accademia d'Arte Drammatica di Napoli nel 1966.

Addio Gigio Morra

Il teatro e la collaborazione con Eduardo De Filippo

 Il suo legame con il teatro è stato particolarmente significativo, con una collaborazione decennale con il grande Eduardo De Filippo dal 1970 al 1980. Nonostante il suo esordio cinematografico risalga al 1976 con "Marcia trionfale" di Bellocchio, è stato negli anni 2000 che Morra ha conquistato il grande pubblico, diventando un volto noto anche sul piccolo schermo. 

Nel 1992 ha ricevuto il prestigioso premio Idi, riconoscimento del suo impegno e del suo talento nel mondo dello spettacolo. La sua perdita lascia un vuoto nel mondo dell'arte e una tristezza diffusa tra coloro che hanno avuto il privilegio di conoscere il suo straordinario talento.

 

 

 

 

Agguato a Frosinone, il killer si consegna e confessa: «Mi sono solo difeso»
Gratta e Vinci, incassa 112mila euro: donna ritrovata in strada a camminare in stato di choc

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi