De Luca condannato in appello dalla I Sezione giurisdizionale centrale d'Appello della Corte dei Conti al risarcimento di un danno erariale di 100mila euro.

I fatti riguardano la nomina a dirigenti responsabili della sua segreteria di quattro vigili urbani in servizio presso il Comune di Salerno, originariamente assegnati all'esecuzione di compiti di autista.

De Luca condannato, "i vigili erano autisti"

I quattro vigili urbani, impiegati presso il Comune di Salerno, inizialmente distaccati in una posizione di "comando" presso la Regione Campania per svolgere le mansioni di autista per De Luca.

In un secondo momento, invece, assunti come "responsabili di segreteria" nell'ufficio di diretta collaborazione della Presidenza della Giunta Regionale.

L'Ansa ricorda che la sentenza di secondo grado ha modificato la decisione della prima udienza. La quale aveva già condannato il governatore campano al pagamento di un danno erariale quantificato in 59 mila euro.

Le indagini condotte dalla Guardia di Finanza di Napoli coordinate dalla Procura Regionale per la Campania della Corte dei Conti, con i pubblici ministeri Davide Vitale e Raffaele Faienza a capo del caso.

LE ALTRE NOTIZIE DI CRONACA

Muore nel sonno a 49 anni: trovato senza vita dalla moglie. Mirco Bellone lascia due bimbi in tenera età

Il commissariato di Viareggio è in lutto per la prematura scomparsa di Mirco Bellone, agente della squadra volanti e membro della squadra Hollywood.

La drammatica scoperta è stata fatta dalla moglie di Bellone nel primo mattino di oggi (26 gennaio), quando lo ha trovato privo di vita nel letto di casa.

Mirco Bellone, che avrebbe compiuto 49 anni domani (27 gennaio), lascia un vuoto nel cuore dei suoi colleghi e della comunità di Viareggio

La notizia della sua morte ha rapidamente scosso la Versilia, dove coloro che hanno condiviso anni di servizio al suo fianco sono increduli e sconvolti. Continua a leggere qui

Tortoreto in lacrime per Renato Di Remigio: addio a un giovane papà
Tragico schianto lungo la statale tra tir e furgoncino: operaio muore sotto gli occhi dei colleghi

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi