Mattarella nomina i 25 Cavalieri del Lavoro: ci sono anche i campani Caputo e Villano
Mattarella nomina Caputo e Villano Cavalieri del Lavoro

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha nominato venticinque nuovi Cavalieri del Lavoro, tra cui figurano due imprenditori campani: Carmine Caputo e Aquilino Carlo Villano

Questo prestigioso riconoscimento premia l'eccellenza imprenditoriale e il contributo significativo all'economia italiana.

I Campani tra i Cavalieri del Lavoro

Carmine Caputo: Un Pilastro dell’Industria Molitoria

Carmine Caputo è stato insignito del titolo di Cavaliere del Lavoro per il suo ruolo fondamentale nell'azienda napoletana Mulito Caputo, fondata nel 1924 a Capua. 

L'azienda è rinomata per la selezione e produzione di farine di altissima qualità, che hanno conquistato il mercato grazie all'attenzione ai dettagli e all'innovazione continua. La leadership di Caputo ha permesso all'azienda di consolidarsi come un punto di riferimento nel settore alimentare.

Aquilino Carlo Villano: Innovazione nel Comparto Aerospaziale

Aquilino Carlo Villano è il fondatore della Omi, un'azienda irpina con oltre 40 anni di esperienza e leader nel comparto aerospaziale. La Omi è riconosciuta per l'eccellenza tecnologica e la capacità di innovare, contribuendo significativamente allo sviluppo del settore in Italia e all'estero. Il titolo di Cavaliere del Lavoro premia il suo impegno e la sua visione imprenditoriale.

La Rappresentanza del Sud Italia

Dei venticinque imprenditori e imprenditrici premiati, solo quattro provengono dal Sud Italia, evidenziando una distribuzione geografica delle onorificenze che privilegia il Centro e il Nord del Paese. Tra i premiati del Sud, oltre a Caputo e Villano, ci sono Giovanni Arena (Sicilia) e Vito Antonio Primiceri (Puglia).

Le Quote Rosa

Solo cinque delle venticinque onorificenze sono state attribuite a donne, di cui tre dalla Lombardia e due dal Centro Italia. Le imprenditrici premiate sono Lucia Aleotti (Toscana), Marina Berlusconi (Lombardia), Maria Chiara Boni (Lombardia), Caterina Caselli (Lombardia) e Raffaella Leone (Lazio). Nessuna donna imprenditrice del Sud è stata premiata, evidenziando una disparità di genere nelle onorificenze.

Marina Berlusconi tra i Cavalieri del Lavoro

Tra i nuovi Cavalieri del Lavoro figura anche Marina Berlusconi, presidente del gruppo Mondadori. Marina Berlusconi ha espresso "emozione" e "commozione" nel ricordare suo padre, Silvio Berlusconi, che ricevette l'ordine al merito del lavoro nel 1977. Ha dichiarato che questo riconoscimento è un premio anche per l'impegno e la passione di tutte le persone che lavorano nel gruppo Mondadori, Mediaset e Fininvest.

Elenco Completo dei Cavalieri del Lavoro 2024

Ecco l'elenco completo degli insigniti, con indicazione del settore di attività e della regione di provenienza:

  • Lucia Aleotti – Industria – Farmaceutica – Toscana
  • Eufrasio Anghileri – Industria – Siderurgica – Lombardia
  • Giovanni Arena – Commercio – Grande distribuzione – Sicilia
  • Pietro Beccari – Industria – Moda e design di lusso – Estero
  • Marina Elvira Berlusconi – Industria – Editoria – Lombardia
  • Paolo Bertazzoni – Industria – Elettrodomestici – Emilia-Romagna
  • Maria Chiara Boni – Industria – Moda e abbigliamento – Lombardia
  • Giorgio Campagnolo – Industria – Abbigliamento sportivo – Veneto
  • Carmine Caputo – Industria Alimentare – Molitoria – Campania
  • Caterina Imelde Caselli – Industria – Discografia – Lombardia
  • Carlo Cimbri – Terziario – Assicurazioni – Emilia-Romagna
  • Graziano Giordani – Artigianato – Ricami – Marche
  • Raffaella Leone – Terziario – Cinematografia – Lazio
  • Matteo Bruno Lunelli – Vitivinicolo – Spumanti – Trentino-Alto Adige
  • Fausto Manzana – Terziario – Servizi informatici – Trentino-Alto Adige
  • Giuseppe Marino – Industria – Ferroviaria – Piemonte
  • Francesco Giovanni Muntoni – Terziario – Alberghiero – Sardegna
  • Duilio Paolino – Industria – Macchinari agricoli – Piemonte
  • Vito Antonio Primiceri – Terziario – Credito – Puglia
  • Fabio Ravanelli – Industria – Cosmetica – Piemonte
  • Edoardo Roncadin – Industria e commercio – Prodotti surgelati – Friuli-Venezia Giulia
  • Enrico Samer – Terziario – Logistica – Friuli-Venezia Giulia
  • Antonio Serena Monghini – Industria energetica – Petrolio – Emilia-Romagna
  • Giovanni Sgariboldi – Industria – Cosmetici e profumi – Lombardia
  • Aquilino Carlo Villano – Industria – Aerospazio – Campania

Il conferimento del titolo di Cavaliere del Lavoro a Carmine Caputo e Aquilino Carlo Villano celebra il loro contributo significativo all'economia e all'industria italiana. Questo riconoscimento riflette l'eccellenza imprenditoriale del Sud Italia e sottolinea l'importanza del loro lavoro a livello nazionale.

San Pietro a Patierno in lutto per la morte della prof. Sabina Trezza
Il 1° giugno è la Giornata Mondiale dei genitori: un valido aiuto per tutte le mamme e i papà

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi