Giuseppe Maniglia
Giuseppe Maniglia, l'ultimo saluto

La comunità di Monteroni di Lecce è in lutto per la perdita di Giuseppe Maniglia, un uomo di 64 anni la cui vita è stata segnata da un profondo impegno per la famiglia e una dedizione instancabile alla comunità locale. 

La sua scomparsa lascia un vuoto tangibile tra coloro che hanno avuto il privilegio di conoscerlo e condividere la sua vita.

Un Tributo al Suo Contributo

Giuseppe Maniglia è stato un punto di riferimento per molti, sia all'interno della sua famiglia che nella comunità circostante. 

La sua presenza calorosa e il suo impegno instancabile hanno lasciato un'impronta indelebile nei cuori di tutti coloro che hanno avuto la fortuna di incrociare il suo cammino.

Il Ricordo di un Uomo Amato

La moglie, il figlio, le figlie, i generi, i fratelli, la sorella, i cognati, le cognate, i nipoti e tutti i parenti di Giuseppe Maniglia lo ricorderanno con amore e gratitudine. 

I momenti trascorsi insieme saranno tesori preziosi da custodire, mentre il suo sorriso e la sua gentilezza resteranno vividi nei ricordi di chiunque abbia avuto il piacere di conoscerlo.

Il Funerale di Giuseppe Maniglia

Domani, 12 Maggio, alle ore 17:00, la comunità si riunirà per dare l'estremo saluto a Giuseppe Maniglia. I funerali avranno luogo partendo dalla camera mortuaria dell'Hospice di San Cesario di Lecce e procederanno fino alla Chiesa Maria SS. Ausiliatrice, dove verrà celebrata la Santa Messa in suo onore. Sarà un momento di commozione e riflessione, in cui la comunità si stringerà attorno alla famiglia di Maniglia per condividere il loro dolore e onorare la sua memoria.

Un Messaggio di Speranza

In questo momento di tristezza, possiamo trovare conforto nelle parole di Sant'Agostino: "Non si perdono mai coloro che amiamo perché possiamo amare in Colui che non si può perdere". Che la fede e l'amore possano illuminare il cammino della famiglia Maniglia mentre affrontano questa perdita, sapendo che il loro caro vivrà per sempre nei loro cuori e nei ricordi della comunità che tanto amava.

 

 

 

Strage Casteldaccia, rabbia e dolore ai funerali di Ignazio Giordano
Camila Giorgi scomparsa, la tennista inseguita dalla Finanza

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi