ambulanza al pronto soccorso
Umberto Noviello stroncato all'improvviso

La notizia della scomparsa di Umberto Noviello, avvenuta a causa di un infarto, ha colpito profondamente la comunità di Fuorigrotta, un vivace quartiere occidentale di Napoli

Umberto, noto e amato in tutto il quartiere, ha lasciato un vuoto incolmabile nei cuori di amici e parenti.

Un pilastro della Farmacia Cotroneo

Umberto Noviello era considerato un'istituzione presso la Farmacia Cotroneo di piazza Colonna, dove ha servito i clienti con gentilezza e professionalità per anni. 

La sua cordialità e il suo sorriso contagioso lo hanno reso una figura affabile e simpatica, amata e rispettata da tutti i residenti del quartiere. 

Ha gestito le prenotazioni al Cup con dedizione e competenza, guadagnandosi la stima e l'affetto di tutti coloro che lo conoscevano.

Un addio improvviso

Umberto è stato al lavoro fino alla mattina del giorno della sua scomparsa, quando ha improvvisamente accusato un malore che si è rivelato fatale nel pomeriggio. 

Nonostante i tentativi di soccorso, non è stato possibile salvarlo. La sua improvvisa dipartita ha lasciato sgomenti la moglie, i figli e tutti coloro che lo conoscevano.

L'Addio alla Chiesa di S. Vitale

I funerali di Umberto Noviello si terranno domani, 26 aprile, presso la Chiesa di San Vitale. Sarà un momento di commiato per la comunità di Fuorigrotta, un'occasione per ricordare e celebrare la vita di un uomo straordinario che ha lasciato un segno indelebile nei cuori di tanti.

Umberto Noviello
Umberto Noviello

Tributi e Messaggi di Cordoglio

I social media sono stati invasi da messaggi di affetto e ricordi da parte dei cittadini di Fuorigrotta. 

Gino, uno dei tanti, ha scritto: 

Sono davvero addolorato e costernato. Umberto era davvero una brava persona e un gran lavoratore, un pilastro delle Farmacia Cotroneo. Che la terra ti sia lieve, amico mio. Condoglianze alla famiglia.

Il nipote di Umberto invece scrive: 

Rip zio Umberto Noviello non ho capito niente Un momento tragico e brutto non ho capito niente Con il tuo sorriso improvviso che ti veniva sulle labbra appena mi vedevi e vedevi tutte le persone che a te facevano piacere ma tutti ti facevano piacere perché tu eri e sei per sempre una brava persona Un gigante buono Sempre allegro è sempre pronto a sdrammatizzare e mettere una parola di bene quando c'era un litigio in famiglia sei stato sempre l'ambasciatore della pace e del sorriso terreneamente ma nel mio cuore mai e un giorno ci rivedremo e mi racconterai di nuovo la storia di quando io ero bambino e con le mani sporche di cioccolata ti macchiai il pantalone bianca Questo è un duro colpo da scendere perché tra di noiNe era solo un semplice rapporto di famigliaMa noi tutti eravamo una famiglia non esistevano zii zie per me e per gli altri cugini voi siete stati tutti genitori pronti ad aiutarci a tutti riposa in pace caro zio mio un giorno ci rivedremo mi hai distrutto

 

 

 

 

 

Corigliano in lutto per Ignazia Soddu, la donna si è spenta prematuramente
Francesco Pio D'Amaro, lacrime e applausi al funerale del bimbo sbranato dai pitbull

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi