Bimba di 3 anni si rovescia addosso una pentola d'acqua bollente
Bimba di 3 anni si rovescia addosso una pentola d'acqua bollente

Nella serena serata di ieri, la tranquillità ad Acerra è stata interrotta da un terribile incidente che ha coinvolto una bimba di soli 3 anni

L'evento ha scatenato una corsa contro il tempo per salvare la vita della bambina, ora ricoverata in condizioni critiche, dopo essere rimasta coinvolta in un incidente domestico che ha causato gravi ustioni. 

La comunità si stringe nella speranza di un recupero completo per la piccola vittima.

Il tragico incidente

Verso le 19 di ieri sera, nell'ambito domestico, si è verificato un tragico incidente che ha cambiato la vita di una famiglia ad Acerra. 

La bambina, originaria del Burkina Faso e residente nella città, è rimasta coinvolta in un incidente mentre si trovava nella cucina di casa. 

Si è rovesciata addosso una pentola d'acqua bollente, subendo ustioni di secondo grado che hanno colpito il 45% del suo corpo.

Intervento delle autorità e del personale sanitario

La tempestiva risposta delle autorità e del personale medico è stata fondamentale per affrontare la situazione di emergenza. 

I carabinieri della compagnia Napoli Vomero sono stati allertati e sono intervenuti immediatamente presso il pronto soccorso dell'ospedale Santobono, dove la bambina è stata portata per ricevere cure urgenti. 

Ospedale Santobono di Napoli
Ospedale Santobono di Napoli

Il servizio di emergenza 118 è stato prontamente attivato, trasportando la bambina e i suoi genitori al Santobono per cure specializzate.

Condizione attuale della bambina

La piccola è attualmente ricoverata in terapia intensiva, dove è stata programmata per domani mattina un'intervento chirurgico per trattare le gravi ustioni riportate. 

La sua condizione è critica e viene considerata in pericolo di vita a causa del rischio di infezioni correlate alle ustioni. Il personale medico sta facendo tutto il possibile per garantire il suo recupero e la sua stabilità.

L'intera comunità di Acerra è sconvolta da questa tragica vicenda e si unisce nella speranza e nelle preghiere per la rapida guarigione della piccola vittima.

 Mentre la famiglia resta in attesa di notizie positive sulla salute della bambina, l'incidente ci ricorda l'importanza della sicurezza domestica e della vigilanza attenta sui bambini. 

 

 

 

 

Incidente mortale a Bonate Sotto: Ivan Panza perde la vita a soli 35 anni
Tragedia a Segni: Gianmarco Navarra, 26 Anni, muore in un incidente in moto a Colleferro

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi