REDDITO DI CITTADINANZA. Finanziato anche per il 2021, il reddito di cittadinanza e la pensione di cittadinanza, due misure introdotte dal Decreto Legge 4/2019. Si tratta di sostegni differenti, in quanto il primo richiede degli obblighi specifici e dei requisiti differenti, rispetto al sostegno economico Pensione di cittadinanza. Per averne diritto, bisogna presentare prima di tutto il modello Isee, senza errori o omissioni, ed eventualmente, dopo il rilascio del modello Isee ordinario, il modello Isee corrente, entro il 31 Gennaio. Tutti i beneficiari, COME RIPORTATO DA INSINDACABILI, già in possesso, del Reddito di cittadinanza e della pensione di cittadinanza, devono rinnovare il modello Isee, dopo il primo gennaio 2021, per continuare a ricevere i pagamenti.

Il Reddito di cittadinanza è compatibile con:

un’attività lavorativa di lavoro dipendente a tempo determinato o indeterminato, parasubordinato, autonomo o una prestazione lavorativa di lavoro autonomo occasionale, la disoccupazione Naspi o altro trattamento a sostegno del reddito. Tutti i requisiti devono essere mantenuti, per tutta la durata del Reddito e della Pensione di cittadinanza.

Come funziona?

Dopo aver fatto domanda di reddito di cittadinanza, il beneficiario riceverà tre messaggi Sms o email: il primo con il quale l’Inps comunica il numero di protocollo della domanda Rdc e Pdc, il secondo che indica l’accoglimento o la reiezione della domanda Inps, il terzo da LavoroNew, per ritirare la carta prepagata all’ufficio postale. Al ritiro della carta ci sarà già la prima ricarica Inps, mentre la seconda sarà fatta alla fine del mese successivo. Ad esempio se si ritira la carta a Gennaio 2022, la seconda ricarica arriverà a fine di Febbraio 2022.

Reddito di cittadinanza 2022: date di pagamento

Ogni mese, dopo aver visionato la disposizione di pagamento da parte dell’Inps, sul servizio online dell’Istituto previdenziale: Reddito di cittadinanza e Pensione di cittadinanza, bisogna controllare l’effettiva ricarica sulla carta Rdc e Pdc. Il pagamento del reddito e pensione di cittadinanza avviene a fine mese, verso il giorno 26/27 di ogni mese.

Calendario pagamenti Reddito di Cittadinanza 2022

Per tutti coloro che notano ritardi o nel caso di visualizzione della pratica in stato decaduto, è possibile ricevere maggiori informazioni e chiarimenti anche attraverso:
  • il Contact center INPS, ai numeri 803164 da rete fissa e 06164164 da mobile,
  • inviando una segnalazione su Argomento Reddito di cittadinanza, tramite il servizio “Inps Risponde” disponibile sul portale INPS,
  • rivolgersi al CAF che ha presentato la domanda,
  • controllare la pratica sul servizio online: Reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza.
Invece, per problematiche relative al funzionamento della Carta di pagamento elettronica, è possibile trovare maggiori indicazioni, all’indirizzo: https://www.poste.it/carta-rdc.html. Per controllare tutte le date di pagamento del Reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza, è possibile visualizzare il calendario 2022 delle date ricariche Rdc e Pdc. Gennaio - data presunta 27 gennaio 2022 Febbraio - da presunta 28 Febbraio 2022 per chi ha aggiornato il modello Isee 2022 entro il 31 Gennaio 2022 Marzo - data presunta il 25 Marzo 2022. (INSINDACABILI) Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo  Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
Tortoreto in lacrime per Renato Di Remigio: addio a un giovane papà
San Sebastiano al Vesuvio: confezionavano dosi di marijuana in un tappezzeria, tre arresti

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi