La comunità di Marcianise si riunisce nella Chiesa di San Giovanni Paolo II per i funerali di Patrizia Vella Lombardi, la mamma di 54 anni uccisa dal figlio Francesco Plumitallo in un momento di follia.

I funerali di Patrizia Vella Lombardi, conosciuta affettuosamente come Rosa, si terranno alle 11 presso la chiesa di San Giovanni Paolo II nel rione San Giuliano a Marcianise. La donna di 54 anni è stata tragicamente uccisa dal figlio Francesco Plumitallo in un raptus di follia nella loro casa di Capodrise.

Il rito funebre per Patrizia Vella Lombardi

Sarà officiato nella stessa parrocchia guidata dal fratello di Patrizia, don Gianni Vella, che, in queste ore, è travolto dalla brutalità della tragedia ma anche confortato dall'affetto smisurato della comunità locale, profondamente legata alla sua famiglia.

Rosa lascia, oltre a Francesco, attualmente in carcere per l'omicidio, altri due figli, Domenico e Sara, avuti dalla relazione col marito dal quale si è separata anni fa. La salma sarà liberata dopo l'esame autoptico in corso all'Istituto di Medicina Legale dell'ospedale di Caserta e giungerà in chiesa alle 9:30 per ricevere l'ultimo saluto da parte di coloro che le hanno voluto bene.

Francesco Plumitallo, il 29enne autore del delitto, resterà in carcere durante i funerali. Il giudice per le indagini preliminari ha convalidato l'arresto e ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare.

Tuttavia, è stata anche accettata l'istanza presentata dai difensori di Plumitallo per una perizia psichiatrica attraverso un incidente probatorio. La perizia dovrà valutare la capacità di intendere e volere del giovane, già in cura presso il Dipartimento di Salute Mentale dell'ASL di Caserta. L'incidente probatorio è programmato per il 23 novembre. Plumitallo ha confessato il delitto, attribuendolo a un raptus causato dalla mancata assunzione delle medicine prescritte.

Le altre notizie di cronaca

Poggiomarino piange la perdita di un giovane ragazzo: Mario Odato. A darne notizia è il sindaco Maurizio Falanga attraverso i canali social, esprimendo il suo cordoglio e sottolineando le qualità speciali del giovane commercialista.

Il sindaco ha dichiarato di conoscere bene il giovane e di essere a conoscenza delle sue passioni, che includevano l'amore per la famiglia, il lavoro e le numerose amicizie. La comunità esprime il suo profondo dolore per la perdita di Mario, ricordandolo come un ragazzo speciale che lascerà un vuoto in tutti coloro che lo conoscevano.

Il sindaco ha concluso il suo messaggio con le condoglianze rivolte alla famiglia del giovane, offrendo il sostegno e l'affetto della comunità in questo momento difficile. Continua a leggere qui

Tortoreto in lacrime per Renato Di Remigio: addio a un giovane papà
Ex fidanzati scomparsi, Giulia Cecchettin aggredita e messa in auto sanguinante. Le ultime drammatiche notizie

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi