Dal 26 gennaio 2024 prenderanno il via i primi pagamenti dell'Assegno di Inclusione (ADI) destinati a coloro che hanno presentato la domanda e il Patto di Attivazione Digitale (PAD) entro il 7 gennaio 2024 o a chi risulta la pratica ADI accolta. Tuttavia, un numero significativo di richiedenti ha visto respingere la pratica a causa del superamento del reddito Isee 2023 da parte di tutti i componenti familiari.

Per chi ha presentato la domanda e sottoscritto il PAD entro il 7 gennaio 2024, i primi pagamenti saranno effettuati entro il 15 febbraio. Questa tempistica si applica anche a coloro che hanno completato la procedura di domanda tra il 7 gennaio e la fine del mese.

Ritiro della nuova Carta di Inclusione

A partire dal 25 gennaio 2024, i richiedenti con domanda accolta hanno ricevuto un messaggio SMS e una mail da INPSComunica per ritirare la nuova carta di inclusione dal 26 gennaio 2024. Per verificare l'importo e la data di disposizione INPS dell'Assegno di Inclusione di gennaio 2024, è possibile accedere al servizio online con credenziali Spid o carta di identità elettronica.

Consulta lo stato della domanda

Dopo aver effettuato l'accesso, è necessario cliccare su "Accedi alla DOMANDA" in Gestione della Domanda per visualizzare lo stato della domanda. Cliccando sulla "i" in stato domanda, è possibile consultare vari dettagli, tra cui lo stato della domanda, l'esito dei controlli dei requisiti, il periodo della disposizione (gennaio 2024), la data di disposizione INPS (25 gennaio 2024) e l'importo disposto (494,92 euro).

Utilizzo della Carta di Inclusione

Dopo aver ritirato la carta di inclusione e il suo PIN, è possibile prelevare 100 euro moltiplicato per la scala di equivalenza e utilizzare la carta prepagata per beni alimentari, bollette, affitto e mutuo dell'abitazione principale. La carta non può essere utilizzata per acquisti specifici elencati nel regolamento, come giochi d'azzardo, prodotti alcolici, e servizi finanziari.

Tortoreto in lacrime per Renato Di Remigio: addio a un giovane papà
Il Meteo di Sabato 27 Gennaio 2024, le previsioni in Campania

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi