Calcio - Ecco dunque le formazioni ufficiali di Spezia Napoli Napoli con il 4-2-3-1: Meret; Di Lorenzo, Manolas, Rrahmani, Hysaj; Fabian Ruiz, Demme, Zielinksi, Politano; Osimhen, Insigne Allenatore: Gattuso In panchina: Contini, Mario Rui, Elmas, Lozano, D'agostino, Mertens, Bakayoko, Costanzo, Zedalka, Ospina Spezia con il 4-3-3: Provedel; Marchizza, Erlic, Ismaijli, Vignali, Maggiore, Ricci, Estevez, Gyasi, Verde, Agudelo Allenatore: Italiano In panchina: Acampora, Bastoni, Farias, Chabot, Ferrer, Pobega, Saponara, Terzi, Piccoli, Zoet

Calcio, Serie A: inizia il valzer delle panchine, Conte dubbioso, Spalletti verso Napoli

Serie A – Napoli, Inter, Juventus, Milan e altre probabilmente cambieranno allenatore, alcune magari per non aver raggiunto i propri obbiettivi (presto, è ancora tutto aperto) altri invece per motivi diversi. E’ questo il caso di Antonio Conte, fresco vittorioso di uno scudetto che al inter mancava da 10 anni, e che adesso è dubbioso sulla sua permanenza. Chiaramente è d’obbligo un incontro con Zhang che comunque pensa ad una sua conferma, anche se non del tutto scontata. Intanto Lukaku ed Eriksen premono per una permanenza di Conte: “Con lui apriamo un ciclo” Lo scudetto numero 19 porta sicuramente, fra le altre, le firme di Romelu Lukaku e Christian Eriksen, che ritrova se stesso dopo essere stato per un lungo periodo un oggetto misterioso. “Ma il titolo e’ della squadra, del club, dei tifosi, non solo mio – precisa l’attaccante belga in un’intervista al ‘Corriere della Sera’ – Non è che d’ora in avanti mi considererò un top player, sono uno che aiuta a vincere, mi metto sempre a disposizione dell’allenatore. Tutti i giocatori hanno fatto un salto di qualità, speriamo che la crescita possa portare altri trofei”. Con i tifosi nerazzurri è stato subito amore e Conte ha fatto di tutto per portarlo a Milano. “Per me giocare per l’Inter in serie A e’ sempre stato un sogno. Ora sono con l’allenatore che, per me, è il piu’ forte. In campo non abbiamo mai sorprese, siamo preparati a tutto. Abbiamo vinto al secondo anno, il primo ci siamo andati vicini. Noi e Conte abbiamo vissuto il secondo posto in serie A e in Europa League come una sconfitta, l’abbiamo trasformata in motivazione“. Leggi anche: Serie A, prossimo turno, tutte le designazioni: Irrati per Spezia Napoli, a Valeri il Big Match tra Juve e Milan Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Tortoreto in lacrime per Renato Di Remigio: addio a un giovane papà
Ue, adottata dichiarazione sul sociale. Draghi: "Il mercato del lavoro sta cambiando"

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi