Vincenzo Garzillo Esplosiove Suviana
Vincenzo Garzillo Esplosiove Suviana

Nella tragica esplosione alla centrale di Suviana, il dramma si fa sempre più cupo. L'identificazione del corpo di Adriano Scandellari, ingegnere di 57 anni, porta il bilancio delle vittime accertate a cinque. 

Adriano Scandellari Suviana
Adriano Scandellari Suviana

Tuttavia, la speranza di ritrovare i due dispersi, incluso Vincenzo Garzillo, 68enne di Pianura, sta scemando. La moglie di Garzillo, Patrizia Buonomo, condivide un messaggio struggente sui social, implorando il ritorno del marito.

“Amore mio dove sei? Torna da noi” ha scritto sui social Patrizia Buonomo, la moglie dell’uomo. Insieme ai figli Fara e Mario spera nel miracolo di vedere di nuovo suo marito fare ritorno a casa. Gli stessi colleghi di Vincenzo Garzillo hanno negli ultimi due giorni riempito le loro bacheche di pensieri per il tecnico partenopeo.

Gemma scrive: 

Ho visto il Tg…ho capito che il napoletano è Enzo…che assurdità…un bacio

Graziano invece: 

Patrizia è assurdo tutto ciò! Non ho parole, vedendo il tg mi è venuto il magone e non oso immaginare quello che state vivendo tu Fara e Mario

Le Indagini e le Ipotesi

La Procura di Bologna ha avviato un'inchiesta per disastro e omicidio colposo, concentrandosi sull'ipotesi di un errore umano durante le operazioni di riattivazione della turbina. 

Sono in corso approfondite verifiche sia sul collaudo che sui subappalti, mentre i familiari delle vittime attendono risposte.

Chi è Vincenzo Garzillo 

Vincenzo Garzillo, esperto tecnico, era incaricato di supervisionare le operazioni di riattivazione delle macchine. 

Originario di Napoli, il suo coinvolgimento nella tragedia ha scosso la sua famiglia e i suoi colleghi. 

Sindacati e fonti vicine alla famiglia rivelano che Garzillo era un professionista esperto, impegnato nel suo lavoro con la stessa dedizione e competenza che aveva dimostrato in passato.

La Tragedia di Suviana 

L'esplosione alla centrale idroelettrica di Suviana ha causato un'ondata di lutto e sgomento. L'incidente, avvenuto durante le operazioni di adeguamento dell'impianto, ha segnato la fine della vita di cinque operai e ha lasciato la comunità locale in lutto. Mentre emergono dettagli sulle circostanze dell'incidente, i pensieri e le preghiere di tutti sono rivolti ai dispersi, nella speranza di un ritorno a casa sicuro.

Scanzano Jonico in lacrime per Alessio Puce: l'addio al piccolo angelo volato via a soli 3 anni
Processo a Impagnatiello, parla l'amica: "Giulia voleva diventare mamma"

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi