AEREO PRECIPITA VIRGINIA. Nonostante le ricerche a terra e in aria, non è stato trovato alcun sopravvissuto nell'aereo leggero schiantatosi nella zona di Washington D.C. con quattro persone a bordo. Le autorità statali e locali hanno lanciato una ricerca immediata, ma i primi soccorritori sono arrivati sul sito solo dopo diverse ore.

Aereo precipita Virginia - Inseguimento dei caccia militari e boato percepito

L'aereo civile è stato inseguito da jet da combattimento F-16, causando un boato che è stato chiaramente avvertito nell'area metropolitana di Washington. Il Comando di difesa aerospaziale continentale degli Stati Uniti ha dichiarato che il pilota dell'aereo non rispondeva ai tentativi di contatto dei caccia F-16.

Identificazione del velivolo e dei passeggeri

L'aereo privato coinvolto nell'incidente era registrato presso Encore Motors of Melbourne in Florida, secondo i registri della Federal Aviation Administration. Barbara Rumpel, presidente della società, ha confermato che membri della sua famiglia erano a bordo, compresa sua figlia, una nipote e la tata. Le autorità stanno lavorando per identificare ufficialmente i passeggeri coinvolti.

Viaggio di ritorno a casa interrotto in tragedia

La famiglia a bordo dell'aereo stava tornando a casa a East Hampton, New York, dopo una vacanza di quattro giorni nella loro proprietà in North Carolina. La nipotina a bordo aveva solamente 2 anni. Barbara Rumpel ha condiviso queste informazioni con i media, manifestando profonda tristezza per la perdita della sua famiglia.

[sv slug="seguici"]

Tortoreto in lacrime per Renato Di Remigio: addio a un giovane papà
Napoli, corrida per la panchna. De Laurentiis: “Ci sono 20 candidature sul tavolo”

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi