Morgan Algeri e Tiziana Tozzo sono morti tragicamente nelle fredde acque del lago di Como in seguito a un incidente avvenuto nella tarda serata di sabato 6 gennaio. Le indagini condotte dalla Procura di Como stanno esaminando attentamente il nuovo SUV Mercedes Gls di colore nero, che era stato preso in leasing da Algeri solo tre mesi prima e sembra avesse avuto alcuni problemi nelle settimane precedenti.

Un video acquisito dalla squadra Mobile mostra gli ultimi momenti della coppia insieme. Le immagini li ritraggono sereni e tranquilli mentre si avvicinano al potente SUV Mercedes Gls parcheggiato in riva al lago. Le ultime immagini della coppia insieme risalgono alle 22.17 di sabato sera, fuori dal ristorante di Capiago Intimiano, dove avevano cenato durante il loro primo incontro.

Nel video, Algeri si siede sul lato del conducente, mentre Tozzo si accomoda sul lato del passeggero. L'auto si avvia e si dirige verso il capoluogo. Dalla chiamata di soccorso alla tragedia passano meno di 30 minuti, durante i quali l'auto si muove impazzita, colpendo una panchina di cemento e abbattendo una ringhiera in ferro prima di precipitare nel lago.

La Procura di Como al momento esclude l'ipotesi di omicidio-suicidio

Poiché la coppia era al primo incontro. Si stanno indagando principalmente due ipotesi: un possibile guasto alla vettura che avrebbe causato il suo improvviso movimento, al di là della volontà del conducente, o un errore umano da parte di Algeri.

La polizia ha sequestrato un telefono cellulare e un computer portatile trovati a bordo dell'auto, appartenenti a una delle vittime. Gli oggetti saranno analizzati per ottenere eventuali elementi utili alle indagini. La Procura procede attualmente per il reato di omicidio stradale colposo, considerando attentamente tutte le possibilità legate al possibile malfunzionamento del SUV.

Tortoreto in lacrime per Renato Di Remigio: addio a un giovane papà
Donna cade dal settimo piano e muore: il corpo precipita tra la folla nella via dello shopping 

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi