scuole chiuse

Una forte scossa sismica di magnitudo 4.4 ha colpito la zona dei Campi Flegrei nel tardo pomeriggio di oggi, 20 maggio, provocando paura e disagi tra i residenti di Napoli e provincia. Le scuole a Pozzuoli e Quarto rimarranno chiuse domani per consentire le necessarie verifiche strutturali dopo l'evento sismico.

Le autorità locali sono impegnate in un'opera di monitoraggio e verifica dopo il terremoto, che ha provocato crolli di cornicioni e crepe negli edifici in diverse zone dell'area flegrea, tra Pozzuoli, Arco Felice e Bacoli. Al momento, non si segnalano feriti, ma la situazione rimane sotto stretta osservazione.

Il sindaco di Pozzuoli, Luigi Manzoni, ha attivato i canali di comunicazione per ricevere segnalazioni dalla popolazione e ha annunciato la chiusura delle scuole per consentire le verifiche necessarie. Anche il sindaco di Quarto, Antonio Sabino, ha preso provvedimenti simili per garantire la sicurezza dei cittadini.

L'Osservatorio Vesuviano ha confermato la sequenza di eventi sismici in corso nella zona dei Campi Flegrei, con la scossa più forte registrata alle 20:10 e una magnitudo di 4.4, la più intensa degli ultimi 40 anni. Gli abitanti sono stati avvertiti di possibili boati accompagnati agli eventi sismici.

La Protezione Civile è pronta a intervenire per gestire eventuali situazioni di emergenza e fornire assistenza alla popolazione. Numeri di contatto sono stati resi disponibili per segnalare danni o disagi.

Il terremoto ai Campi Flegrei ha generato un momento di apprensione e mobilitazione nelle città colpite, con le amministrazioni locali e le autorità competenti al lavoro per garantire la sicurezza e la tranquillità dei cittadini. La solidarietà e la collaborazione della comunità sono fondamentali per affrontare questa situazione di emergenza.

Cagliari, addio a Simone Sansoni: aveva solo 24 anni
Sarno piange la scomparsa di Anna Ingenito: lascia marito e figlie

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi