Elezioni europee a Napoli
Elezioni europee a Napoli

L'affluenza alle urne per le elezioni europee nella provincia di Napoli ha registrato un leggero incremento rispetto al passato. 

Alle ore 12:00, il 19% degli aventi diritto aveva già espresso il proprio voto. Questo dato, seppur non elevato, rappresenta un miglioramento rispetto alla stessa ora delle precedenti elezioni europee del 2019.

Il Caso del Comune di Napoli

Nel Comune di Napoli, l'affluenza si attesta al 16,6%, un valore che può sembrare modesto ma che, se confrontato con il 9,75% del 2019, indica una crescita significativa dell'interesse civico. Va sottolineato che nel 2019 si votava solo di domenica, mentre quest'anno le urne sono aperte anche il sabato, un fattore che potrebbe aver influenzato l'aumento della partecipazione.

Dati Superiori alla Media Provinciale

Alcuni Comuni della provincia di Napoli hanno registrato percentuali di affluenza nettamente superiori alla media provinciale. Tra questi spiccano Carbonara di Nola con un notevole 58%, dove i carabinieri sono intervenuti per foto all'interno di un seggio, Casola di Napoli con il 52%, e Comiziano con il 51%. Anche Comuni più grandi hanno mostrato un buon livello di partecipazione: Bacoli ha raggiunto il 41%, Capri il 37%, e Grumo Nevano il 40%.

Comuni con Bassa Affluenza

Nonostante i segnali positivi, diversi Comuni della provincia di Napoli registrano ancora bassi livelli di affluenza. Afragola si ferma al 14,29%, Barano d'Ischia al 12%, Massa Lubrense al 10,4%, Melito al 12% e Torre del Greco al 13%. Questi dati sono particolarmente deludenti se confrontati con la media nazionale, dove il 24% degli aventi diritto ha già votato.

Confronto con il Resto d'Italia

Il quadro generale della provincia di Napoli non è particolarmente lusinghiero se paragonato ai dati nazionali. In tutta Italia, il 24% degli aventi diritto ha già votato, mostrando una maggiore partecipazione rispetto alla provincia napoletana. Tuttavia, le urne rimangono aperte fino alle 23 di oggi, 9 giugno, offrendo ancora qualche ora di tempo per migliorare i dati di affluenza.

Un Risveglio Civico a Napoli?

Nonostante le cifre relativamente basse, l'aumento dell'affluenza rispetto al 2019 può essere visto come un segnale positivo di risveglio civico. L'incremento della partecipazione potrebbe indicare una maggiore consapevolezza e interesse dei cittadini verso le elezioni europee, un elemento fondamentale per il funzionamento della democrazia.

In conclusione, sebbene l'affluenza a Napoli e provincia rimanga sotto la media nazionale, i segnali di crescita rispetto al 2019 sono incoraggianti. Resta ora da vedere se questo trend positivo si confermerà nelle prossime ore fino alla chiusura delle urne.

Lutto nel mondo cinematografico: addio a Gianluca Bombardone, aveva solo 44 anni
Elezioni europee e comunali in Campania, scrutatrice abbandona il seggio: "Paga troppo bassa"

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi