incidente auto casello autostradale

Una tragica collisione avvenuta domenica 2 giugno ha sconvolto la tranquillità del casello autostradale di Rosignano Marittimo, sull'autostrada A12. L'incidente, avvenuto poco dopo le 13, ha causato la morte di tre persone e ha lasciato diversi feriti gravi, tra cui un bambino.

La dinamica dell'incidente a Rosignano

Secondo le prime ricostruzioni, una delle auto coinvolte ha letteralmente travolto il casello autostradale. La violenza dell'impatto ha causato danni ingenti e ha reso necessario l'intervento immediato dei soccorsi. Sul posto sono arrivati rapidamente i vigili del fuoco, le ambulanze della Pubblica Assistenza e della Misericordia, oltre all'elicottero Pegaso.

Le operazioni di soccorso sono state complesse e delicate. La sezione di autostrada tra Rosignano Marittimo e la barriera di Rosignano è stata chiusa per facilitare l'intervento dei soccorritori e permettere l'evacuazione dei feriti. I vigili del fuoco hanno lavorato instancabilmente per estrarre le persone dalle lamiere contorte delle vetture coinvolte.

Tra i feriti, un bambino le cui condizioni sono particolarmente preoccupanti. Il piccolo è stato trasportato d'urgenza in ospedale con l'elicottero Pegaso. Anche gli altri feriti gravi sono stati trasferiti nei vicini ospedali, dove stanno ricevendo le cure necessarie. La situazione resta critica, con i medici che stanno facendo tutto il possibile per salvare vite.

La chiusura del tratto autostradale ha causato inevitabili disagi al traffico, ma è stata una misura necessaria per garantire la sicurezza dei soccorritori e permettere loro di operare senza impedimenti. Le autorità stanno gestendo il flusso di veicoli deviando il traffico su percorsi alternativi.

La tragedia al casello di Rosignano Marittimo ha lasciato un segno indelebile nella comunità locale. Mentre si attendono ulteriori aggiornamenti sulle condizioni dei feriti e sui risultati delle indagini, la comunità si stringe attorno alle famiglie colpite, offrendo supporto e solidarietà in questo momento di immenso dolore.

Viterbo, Matteo Capotosto muore a soli 15 anni: comunità in lutto
Vasto: donna trovata morta in casa, l'allarme dato da amici

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi