Frattamaggiore, sfida alla roulette russa: 19enne si spara alla tempia
Frattamaggiore, sfida alla roulette russa: 19enne si spara alla tempia

Nella tranquilla cittadina di Frattamaggiore  in provincia di Napoli, si è verificato un drammatico incidente che ha destato grande preoccupazione tra i residenti. 

Un giovane di 19 anni è stato coinvolto in una pericolosa sfida con una pistola modificata, il cui esito ha scosso la comunità locale.

L'incidente ha avuto luogo la scorsa notte, quando il giovane è stato portato d'urgenza all'ospedale di Pozzuoli con un proiettile conficcato nella tempia. L'oggetto, identificato successivamente come un proiettile esploso da una pistola a salve alterata, ha suscitato preoccupazione tra le autorità locali.

Frattamaggiore, le indagini dei carabinieri
Frattamaggiore, le indagini dei carabinieri

La ricostruzione dell'evento

Le prime indagini condotte dai carabinieri hanno rivelato che il giovane era coinvolto in una pericolosa partita di "roulette russa" con un amico. Entrambi sono stati denunciati per detenzione illegale e ricettazione di arma modificata, evidenziando la temerarietà di tale comportamento.

Requisizione dell'arma e approfondimenti

La pistola utilizzata nell'incidente è stata successivamente sequestrata durante una perquisizione nella zona di Frattamaggiore. Questo sequestro ha sollevato interrogativi sull'origine dell'arma e sull'accesso delle armi modificate tra i giovani.

Stato di salute del giovane coinvolto

Fortunatamente, il giovane non è in pericolo di vita e i medici prevedono una completa guarigione entro una decina di giorni. Tuttavia, l'incidente ha riacceso il dibattito sulla sicurezza delle armi e sulla necessità di sensibilizzare i giovani sui pericoli delle sfide temerarie.

L'incidente avvenuto a Frattamaggiore mette in luce l'importanza di promuovere la sicurezza delle armi e di educare i giovani sui rischi associati ai comportamenti imprudenti. È fondamentale che le autorità locali intensifichino i controlli sull'accesso alle armi modificate e lavorino per prevenire tragedie simili in futuro.

 

 

 

 

Secondigliano, fidanzati trovati senza vita dal papà di lui: appartati dopo la festa
Gratta e Vinci, incassa 112mila euro: donna ritrovata in strada a camminare in stato di choc

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi