Donald Trump
Donald Trump

Il verdetto è stato emesso: Donald Trump è stato giudicato colpevole per tutti i 34 capi di imputazione nel processo penale sui pagamenti alla pornostar Stormy Daniels

La giuria del tribunale di New York ha raggiunto la decisione all'unanimità dopo due giorni di deliberazioni, sancendo così uno dei verdetti più storici e controversi della storia giudiziaria americana.

La Reazione di Trump: "Processo Farsa, Una Vergogna"

Non ha tardato ad arrivare la reazione dell'ex presidente, che ha definito il processo una "farsa" e una "vergogna per il Paese". "Sono un uomo innocente", ha dichiarato Trump, annunciando che continuerà a combattere e lanciando un chiaro messaggio ai suoi sostenitori: "Il vero verdetto sarà il 5 novembre", riferendosi all'Election Day.

Le Accuse e il Verdettto

Le accuse mosse contro Trump riguardano la falsificazione di documenti fiscali e finanziari per nascondere il pagamento effettuato a Stormy Daniels nel 2016, con l'intento di comprare il suo silenzio riguardo una presunta relazione sessuale. Dopo 11 ore di camera di consiglio, la giuria ha emesso un verdetto di colpevolezza per tutti e 34 i capi di imputazione. La sentenza per l'entità della condanna verrà stabilita l'11 luglio.

Il Futuro di Trump: Primo Ex Presidente Condannato

Con questo verdetto, Donald Trump diventa il primo ex presidente degli Stati Uniti condannato in un processo penale. Nonostante la condanna, il suo status di pregiudicato non gli impedisce di candidarsi e di essere eletto presidente. La pena, che può variare da un massimo di quattro anni di carcere alla messa in prova o a una multa, potrebbe essere mitigata dall'età di Trump, 77 anni, e dalla mancanza di precedenti penali gravi.

La Risposta di Joe Biden

Il presidente Joe Biden ha commentato la sentenza con un messaggio diretto: "C'è un solo modo per tenere Donald Trump fuori dallo Studio Ovale: andare alle urne". La Casa Bianca ha ribadito il rispetto per la legge, sottolineando che il verdetto dimostra che nessuno è al di sopra della legge. La campagna di Biden ha insistito su questo punto, dichiarando che il verdetto rappresenta un momento importante per lo stato di diritto.

Reazioni e Polemiche

Le reazioni al verdetto sono state immediate e divisive. Michael Cohen, ex avvocato di Trump e testimone principale nel processo, ha definito il giorno del verdetto "importante per lo stato di diritto". Al contrario, lo speaker della Camera USA, il repubblicano Mike Johnson, ha definito il verdetto un "giorno vergognoso per l'America", accusando i democratici di esultare per la condanna del leader del partito avversario basata su accuse ridicole.

Raccolta Fondi di Trump: "Sono un Prigioniero Politico"

Subito dopo la lettura del verdetto, il sito web della campagna di Trump ha lanciato una raccolta fondi dichiarando che il tycoon è un "prigioniero politico". "Sono stato appena condannato in un processo politico truccato", si legge nella pagina, evidenziando l'intenzione di Trump di continuare la sua lotta politica e legale.

Il processo Stormy Daniels ha segnato un capitolo senza precedenti nella storia giudiziaria e politica americana. La condanna di Donald Trump apre scenari complessi e controversi, non solo per il futuro politico del tycoon, ma anche per l'intero panorama elettorale e legale degli Stati Uniti. Mentre Trump promette di continuare la sua battaglia, il Paese rimane diviso e in attesa di ulteriori sviluppi.

L'Oroscopo di oggi di Paolo Fox, Ariete promettente
Il 1° giugno è la Giornata Mondiale dei genitori: un valido aiuto per tutte le mamme e i papà

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi