Alessando Queralti
Alessando Queralti, l'ultimo saluto

San Benedetto del Tronto, una tranquilla cittadina nella provincia di Ascoli Piceno, si trova oggi a fare i conti con una dolorosa perdita. Alessandro Queralti, un giovane di soli 42 anni, è mancato improvvisamente ieri, lasciando nello sconforto il padre Corrado, i fratelli, la famiglia e i parenti tutti. 

La notizia della sua prematura scomparsa ha sconvolto l’intera comunità, che si stringe intorno ai suoi cari in questo momento di grande dolore.

Il ricordo di Alessandro

 La sua scomparsa lascia un vuoto incolmabile non solo tra i familiari, ma anche tra gli amici e i conoscenti che hanno avuto il privilegio di conoscerlo. La sua vita, seppur breve, è stata segnata da momenti significativi che rimarranno impressi nei cuori di chi gli ha voluto bene. Alessandro era noto per la sua gentilezza, il suo sorriso contagioso e la sua capacità di instaurare relazioni sincere e profonde.

I funerali

I funerali di Alessandro Queralti avranno luogo giovedì 30 maggio. La cerimonia funebre prenderà avvio alle 09:45 presso l’Ospedale Civile di San Benedetto del Tronto, da dove partirà il corteo funebre diretto alla Chiesa di Sant’Antonio di Padova. Qui, alle ore 10:00, si terrà il rito funebre, un momento di raccoglimento e preghiera per ricordare Alessandro e offrire conforto ai suoi cari. Dopo le esequie, la salma verrà trasportata al cimitero di San Benedetto del Tronto, dove resterà in attesa di cremazione.

Il ringraziamento della famiglia

La famiglia di Alessandro ha voluto esprimere un sentito ringraziamento a quanti vorranno partecipare al lutto, mostrando così la propria vicinanza e solidarietà in questo difficile momento. Le testimonianze di affetto e le parole di conforto ricevute sono per loro una fonte di grande sostegno.

Un dolore condiviso

La scomparsa di Alessandro Queralti rappresenta una perdita significativa per tutta la comunità di San Benedetto del Tronto. In molti hanno già manifestato il loro cordoglio, partecipando al dolore della famiglia con messaggi di affetto e ricordo. Questo lutto non è solo di chi lo ha conosciuto più da vicino, ma di un’intera città che si unisce nel ricordo di una giovane vita spezzata troppo presto.

In questi momenti di profondo dolore, la solidarietà e la vicinanza della comunità sono essenziali. San Benedetto del Tronto piange la scomparsa di Alessandro Queralti, ma al contempo si unisce in un abbraccio collettivo per sostenere la sua famiglia. La memoria di Alessandro vivrà nei cuori di chi lo ha conosciuto e amato, un ricordo che continuerà a illuminare le loro vite nonostante l’oscurità del lutto.

Maxi Incidente sulla A1 a Firenze: due morti e un ferito grave
Meningite fulminante, Lara Ponticiello muore a 23 anni mentre è in Erasmus a Berlino

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi