Incidente moto Milano
perde il controllo della moto e muore: la giovane vittima è Francesco Squeglia

Nella tranquilla notte milanese, un tragico evento ha scosso la città di Milano: Francesco Squarcia, giovane di soli vent'anni, ha perso la vita in un incidente stradale. 

Mentre percorreva via dei Rospigliosi, nel quartiere San Siro, Squarcia è caduto dalla sua moto, subendo gravi lesioni alla testa che, purtroppo, si sono rivelate fatali. 

Il tragico schianto 

L'incidente si è verificato nella notte del sabato 11 maggio, poco dopo le 2:30. Il giovane Francesco Squarcia si trovava in sella alla sua moto, un Honda SH, mentre viaggiava in direzione del centro. 

Purtroppo, durante il tragitto, la sua moto ha perso il controllo e ha urtato lo spartitraffico, causando la caduta fatale. Nell'impatto è volato via il casco facendolo cadere rovinosamente sull'asfalto e battendo la testa. 

Soccorso e Trasporto in Ospedale

Immediatamente dopo l'incidente, sono stati chiamati i soccorsi. L'Agenzia Regionale Emergenza Urgenza della Lombardia (AREU) ha inviato i suoi operatori sanitari, che hanno trasportato d'urgenza Squarcia all'ospedale San Carlo.

 Tuttavia, nonostante i tempestivi interventi medici, le ferite riportate si sono rivelate troppo gravi e il giovane è deceduto poco dopo il suo arrivo al pronto soccorso.

Dinamica dell'Incidente

Secondo quanto ricostruito, sembra che Squarcia abbia perso il controllo della sua moto, che probabilmente stava viaggiando a una velocità eccessiva. 

Questo ha portato la ruota del veicolo a urtare lo spartitraffico, causando la caduta fatale. Attualmente, le autorità locali stanno indagando per comprendere appieno la dinamica precisa dell'incidente.

La tragica perdita di Francesco Squarcia, giovane di soli vent'anni, ha scosso profondamente la comunità milanese. 

Questo incidente stradale ci ricorda l'importanza della prudenza e della sicurezza sulle strade. 

Le autorità e gli operatori sanitari hanno risposto prontamente, ma purtroppo non è stato possibile salvare la vita di Squarcia. 

L'indagine sull'incidente è ancora in corso, mentre amici e familiari piangono la perdita di un giovane troppo presto strappato via.

 

 

 

Schianto ad Arezzo, è Paolo Berbeglia il giovane militare di 20 anni morto nell'incidente
Strage Casteldaccia, rabbia e dolore ai funerali di Ignazio Giordano

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi