Corridonia, uccide la moglie e poi tenta il suicidio
Corridonia, uccide la moglie e poi tenta il suicidio

Nella tranquilla Contrada Macina di Corridonia, un evento terribile ha scosso la quiete della mattina. 

Bruno Cartechini ha compiuto un gesto tragico, uccidendo la moglie Paola Romagnoli con un colpo di fucile e tentando il suicidio.

L'orrore nel giorno di Pasqua: uccide la moglie con un fucile da caccia, poi tenta il suicidio

All'alba, Bruno Cartechini, 86 anni, ha impugnato un fucile da caccia e ha sparato alla sua compagna, Paola Romagnoli, vittima di una malattia neurologica degenerativa. 

Questo gesto ha sconvolto la comunità e gettato nello sconforto i vicini, che si sono espressi sull'amore profondo tra Bruno e Paola.

Le reazioni dei vicini 

I vicini della coppia sono rimasti increduli e sconvolti dall'evento. 

Siamo sconvolti, si amavano tantissimo. Lui non sopportava di vederla soffrire, hanno dichiarato. 

Bruno Cartechini ha ucciso la moglie Paola Romagnoli con un colpo di fucile, poi ha tentato di suicidarsi ma non c'è riuscito. L'uomo è stato trasportato in ospedale a Torrette, in provincia di Ancona, in gravissime condizioni. 

Purtroppo, per Paola non c'era più nulla da fare.

Intervento delle autorità

Le autorità locali sono intervenute sul luogo del crimine, avviando un'indagine per comprendere appieno la dinamica dietro a questo tragico evento. 

Carabinieri
Carabinieri sul luogo dell'omicidio

L'area è stata presidiata dai carabinieri, che hanno collaborato con il personale medico e investigativo.

Come sta Bruno Cartechini

Nonostante sia stato sottoposto a un intervento chirurgico d'urgenza, le condizioni di Bruno Cartechini restano critiche. 

La comunità di Corridonia rimane in attesa di ulteriori aggiornamenti sulla sua salute, sperando in un miglioramento delle sue condizioni.

La tragica vicenda di Corridonia ha scosso profondamente la comunità locale, lasciando un segno indelebile nei cuori di coloro che conoscevano Bruno e Paola. 

Mentre la ricerca della verità continua, la comunità si unisce nel dolore e nella speranza per il recupero di Bruno e nel ricordo di Paola.

Incidente a Chioggia. Auto finisce nel canale e si inabissa: morto Daniele Tenchella
Cagliari piange Nicolò Pisu: la città si unisce nel ricordo di un giovane morto prematuramente

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi