incidente eboli

Una drammatica collisione tra due automobili ha strappato la vita a tre persone questo pomeriggio, lungo la strada statale 18, in località Santa Cecilia, nel comune di Eboli. L'incidente, verificatosi intorno alle 15:00, ha coinvolto una Opel Astra e una Fiat Panda, causando la morte di tre anziani. La tragedia si è consumata nei pressi del Cilento Outlet, un punto già noto per altri gravi incidenti in passato.

Le vittime: una coppia di Boscotrecase e un uomo di Foggia

Le vittime dell’incidente sono state identificate come una coppia di ultraottantenni di Boscotrecase, in provincia di Napoli, e un uomo di 80 anni originario di Foggia. Le loro vite sono state spezzate in pochi istanti, nonostante i disperati tentativi di rianimazione da parte dei soccorritori giunti sul posto. Purtroppo, per loro non c'è stato nulla da fare.

I Vigili del Fuoco sono intervenuti per liberare i corpi rimasti incastrati tra le lamiere delle auto distrutte dall'impatto. L'operazione è stata complessa e dolorosa, riflettendo la gravità dello scontro.

La dinamica dell'incidente 

Secondo le prime ricostruzioni, l'incidente è avvenuto al chilometro 85,00 della statale 18, una zona tristemente conosciuta per l'alto numero di incidenti. Le due auto coinvolte, una Opel Astra e una Fiat Panda, si sono scontrate frontalmente, un impatto così violento da non lasciare scampo ai passeggeri.

Le cause esatte dell'incidente sono ancora sotto indagine da parte delle autorità. La dinamica dello scontro potrebbe essere stata influenzata da vari fattori, tra cui il traffico intenso dovuto al primo esodo estivo verso le località turistiche della costa cilentana.

Disagi alla circolazione

L'incidente ha provocato notevoli disagi alla circolazione. Il tratto di strada è stato temporaneamente chiuso, e la viabilità è stata gestita dal personale dell'Anas e dalle forze dell'ordine presenti sul posto. Le ripercussioni si sono estese fino alla litoranea che collega Eboli a Paestum e Agropoli, una delle vie più trafficate in questo periodo dell'anno.

Questo incidente solleva nuovamente l'importanza della sicurezza stradale, specialmente su tratti notoriamente pericolosi come la statale 18. È fondamentale che le autorità competenti esaminino attentamente le circostanze dell'incidente e adottino misure preventive per ridurre il rischio di ulteriori tragedie.

Velletri, è Ene la vittima dell'incidente sul lavoro: è morto a soli 38 anni
Professore trovato morto nel bagno della scuola: Armando era originario di Salerno

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi