Vigili del fuoco Medolago
Medolago, il dramma del giovane 16enne Bruno Pontara

Una giornata che prometteva serenità e relax si trasforma improvvisamente in tragedia lungo le rive del fiume Adda. Bruno Pontara, un giovane di soli 16 anni, perde la vita mentre tenta di fare ritorno a riva dopo un tuffo rinfrescante. 

Il dolore e la commozione travolgono la comunità locale, mentre le squadre di soccorso si mobilitano nella speranza di trovare il giovane sano e salvo.

Il tragico incidente 

La tragica vicenda si svolge tra Cornate d'Adda, nella provincia brianzola, e Medolago, nel territorio bergamasco. Spinto dalla calda giornata di sole, Bruno decide di immergersi nelle acque del fiume Adda, raggiungendo la riva opposta a Medolago

Tuttavia, quando cerca di fare ritorno a terra, qualcosa va terribilmente storto. La corrente si rivela insidiosa e travolgente, trascinandolo verso il fondo senza lasciare scampo.

I tentativi di soccorso 

La notizia del tragico evento scuote immediatamente i presenti, che si affrettano a intervenire per tentare di salvare il giovane Bruno

La chiamata ai soccorsi fa accorrere sul luogo i vigili del fuoco di Monza e Milano, insieme agli esperti del soccorso acquatico e ai carabinieri locali. 

Anche l'elicottero "Drago 141" del Reparto Volo Lombardia si unisce alla ricerca, impegnandosi a individuare il corpo del giovane nelle acque impetuose del fiume.

La scoperta e il tentativo di salvataggio 

Dopo un'intensa ricerca, il corpo di Bruno Pontara viene finalmente individuato a diversi metri di profondità, trascinato per chilometri dalla corrente. 

Nonostante gli sforzi disperati dell'équipe medica, purtroppo per il giovane non c'è più nulla da fare.

La tragedia che si è consumata sulle rive del fiume Adda ha scosso profondamente l'intera comunità locale, lasciando un vuoto incolmabile nei cuori di coloro che conoscevano Bruno Pontara

Mentre la famiglia e gli amici affrontano il dolore della perdita, resta la speranza che tragedie simili possano essere evitate in futuro, e che il ricordo di Bruno viva per sempre nei cuori di coloro che lo hanno amato.

 

 

 

Fedez denunciato per il pestaggio a Cristiano Iovino
Violento scontro tra auto e furgone a Capodarso: un morto e almeno nove feriti

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi