Giorgia Meloni
Giorgia Meloni vertice a Roma per la situazione sui Campi Flegrei

Mercoledì pomeriggio, a Palazzo Chigi, a Roma, si terrà un vertice interministeriale presieduto dalla premier Giorgia Meloni per discutere della situazione dei Campi Flegrei e stabilire eventuali ulteriori interventi governativi.

 Il ministro per la protezione civile, Nello Musumeci, ha annunciato l’inizio delle verifiche tecniche di agibilità nelle abitazioni, richieste dai cittadini attraverso il Centro operativo comunale. Queste verifiche non fanno parte delle analisi di vulnerabilità preventive, ma sono controlli di agibilità post-evento.

Verifiche Tecniche di Agibilità in Corso

Le squadre di ingegneri della Protezione civile della Regione Campania, specializzate e munite del “patentino Aedes”, stanno eseguendo le verifiche tecniche di agibilità. Questi controlli sono coordinati dal sistema di protezione civile, che include il Dipartimento nazionale, i vigili del fuoco, la Regione Campania e il Comune di Pozzuoli. Presso il Centro operativo comunale, i vigili del fuoco hanno istituito un posto di comando avanzato. A Pozzuoli, sono stati sgomberati 18 fabbricati e allontanati per precauzione 39 nuclei familiari.

Sciame Sismico e Misure Precauzionali a Pozzuoli

Il sindaco di Pozzuoli, Gigi Manzoni, ha comunicato che lo sciame sismico è ancora in corso, con 149 scosse registrate fino alle ore 11.30. Sono state sgomberate 18 strutture e 39 nuclei familiari sono stati allontanati per precauzione. 

Al momento, ci sono 300 segnalazioni di possibili criticità, con 102 interventi già effettuati dai tecnici. Il carcere femminile è stato evacuato e le scuole, il cimitero comunale e il mercato ittico all’ingrosso rimangono chiusi. 

Le aree di attesa attive includono il Palatrincone, il lungomare di via Napoli, piazza a Mare, il rione Toiano, largo palazzine e il parco urbano parcheggio C9, equipaggiate con tende, brandine, bagni chimici, sedie e gazebo.

Accertamenti Tecnici di Rfi e Anas

Il sottosegretario di Stato al Mit, Tullio Ferrante, ha riferito che Rfi e Anas hanno condotto accertamenti tecnici senza rilevare criticità. Le verifiche riguardano le infrastrutture e il sistema dei trasporti, con ispezioni presso edifici statali come l’Istituto Penale per Minori di Nisida e il carcere femminile di Pozzuoli. 

Il governo ha predisposto misure adeguate con il decreto Campi Flegrei e ulteriori interventi saranno valutati nel vertice interministeriale presieduto dalla premier Meloni.

Intervento del Ministro della Cultura a Pozzuoli

Il ministro della cultura, Gennaro Sangiuliano, si è recato a Pozzuoli per incontrare il sindaco Luigi Manzoni e seguire l’evoluzione dell’emergenza bradisismica. 

Sangiuliano ha sottolineato l'importanza di mettere al primo posto la sicurezza della popolazione residente e successivamente gli edifici pubblici e privati. Il ministro ha rassicurato che, al momento, non si evidenziano criticità per i beni culturali presenti nei Campi Flegrei. 

Accompagnato da una delegazione di esperti, Sangiuliano ha espresso la vicinanza del governo alla popolazione locale e l’impegno a proteggere il patrimonio storico-archeologico.

Prospettive Future

Il vertice interministeriale presieduto da Giorgia Meloni sarà cruciale per valutare ulteriori interventi necessari per affrontare l’emergenza nei Campi Flegrei. 

Con un coordinamento efficace tra Protezione civile, governo e autorità locali, si punta a garantire la sicurezza dei cittadini e la protezione del patrimonio culturale. La situazione rimane sotto stretta osservazione, con continue verifiche e aggiornamenti da parte delle autorità competenti.

 

 


 

Redditometro: maggioranza di governo divisa tra Lega e Forza Italia
Terremoto Campi Flegrei, nuova scossa di magnitudo 3.6: i gas dal sottosuolo, rischio eruzione

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi