Social Card
Social Card Dedicata a te in arrivo

Il governo italiano ha lanciato una nuova edizione della social card «Dedicata a te», destinata a sostenere 1,3 milioni di italiani in difficoltà economica. 

La carta prevede un contributo di 500 euro per ogni beneficiario, con un aumento di 40,3 euro rispetto all'anno precedente. I dettagli della misura sono stati illustrati dal ministro dell'Agricoltura, Francesco Lollobrigida, durante una presentazione a Palazzo Chigi.

Fondi stanziati e distribuzione

Per la social card «Dedicata a te» sono stati stanziati complessivamente 676 milioni di euro. Lollobrigida ha specificato che il decreto ministeriale che avvia la misura è stato firmato il 4 giugno, e ha assicurato che tutte le carte saranno distribuite entro settembre. La nuova edizione include anche l'introduzione di categorie di acquisto aggiuntive come prodotti Dop e Igp, ortaggi surgelati, prodotti da forno, tonno e carne in scatola.

Confronto con l'edizione precedente

Nell'edizione del 2023, i fondi stanziati ammontavano a 520,8 milioni di euro, beneficiando 1.202.761 nuclei familiari con una disponibilità di 459,7 euro per ciascuna tessera. La maggior parte dei fondi (96%) è stata utilizzata per l'acquisto di generi alimentari, mentre il restante 4% è stato impiegato per carburanti e trasporto pubblico. Di seguito la ripartizione delle spese:

  • 430 milioni di euro nella grande distribuzione e nei supermercati
  • 58,6 milioni nei minimarket e mercati
  • 20 milioni per carburante
  • 6,8 milioni nei discount
  • 3,7 milioni di euro nelle macellerie e pescherie
  • 627.619 euro in forni e panetterie
  • 343.399 euro nelle latterie e specializzati lattiero caseari
  • 60.912 euro nel trasporto pubblico
  • 1.257 euro in altre spese

Chi può beneficiarne

Anche per il 2024, i beneficiari della social card saranno i nuclei familiari con almeno tre persone e con un ISEE inferiore a 15.000 euro. La misura è destinata esclusivamente ai residenti in Italia e non è cumulabile con altri contributi di inclusione sociale o sostegno alla povertà.

Dichiarazioni del ministro Lollobrigida

Durante la conferenza stampa di presentazione della social card, il ministro Lollobrigida ha sottolineato che si tratta di un «intervento massiccio» contro il disagio sociale. Ha affermato che con il governo Meloni, il disagio sociale è diminuito e ha elogiato la stabilità e la sintonia del governo.

Lollobrigida ha anche commentato l'eliminazione del reddito di cittadinanza per i lavoratori abili, affermando che ha portato ad un aumento dell'occupazione, una riduzione degli sprechi, una protezione del sistema Italia, maggiore equità e giustizia, e ha reso il paese più attraente per le imprese. Ha concluso ribadendo l'importanza di un piano strategico di azione più efficace rispetto ai sistemi di elargizione precedenti.

La social card «Dedicata a te» rappresenta un importante sostegno per molte famiglie italiane in difficoltà. Con l'incremento del budget e l'espansione delle categorie di acquisto, il governo punta a migliorare la qualità della vita dei beneficiari, assicurando un intervento mirato e strategico contro la povertà e il disagio sociale.

 

 

Elvira Zriba, travolta e uccisa a 34 anni a via Caracciolo: condannato il motociclista
Elezioni Europee 8 e 9 giugno, tutte le informazioni: la guida al voto a Napoli

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi