manifesto funebre matteo capotosto

Le comunità di Tuscania e Viterbo sono profondamente scosse dalla tragica scomparsa di Matteo Capotosto, un bambino di soli 15 anni. La sua dipartita, avvenuta ieri sera presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Palidoro, ha lasciato un vuoto incolmabile nei cuori dei suoi cari e di tutte le persone che lo conoscevano.

I genitori di Matteo hanno annunciato con immenso dolore la scomparsa del loro amato figlio. La perdita di un bambino così giovane rappresenta un momento di grande dolore e sconforto non solo per la famiglia, ma anche per le comunità di Tuscania e Viterbo che si stringono attorno ai genitori in questo momento di lutto.

I funerali di Matteo Capotosto si terranno domani, 3 Giugno, alle ore 16:30 presso la chiesa S. Maria del Riposo. La comunità si riunirà per rendere omaggio alla memoria del piccolo Matteo e per offrire sostegno alla sua famiglia in questo momento di grande dolore.

In questi momenti di profondo dolore, le comunità di Tuscania e Viterbo si stringono attorno alla famiglia Capotosto, offrendo supporto e conforto. Le numerose manifestazioni di affetto e vicinanza dimostrano il forte legame che unisce gli abitanti di queste città.

La famiglia di Matteo non è sola in questo momento di dolore. Le comunità di Tuscania e Viterbo si uniscono a loro, offrendo supporto e conforto. In molti stanno contribuendo per alleviare il peso di questa tragica perdita, dimostrando che nei momenti più difficili, la solidarietà e l’affetto possono fare la differenza.

La redazione si unisce al dolore della famiglia Capotosto, esprimendo le più sentite condoglianze per la perdita del caro Matteo. In questo momento di grande tristezza, ci stringiamo attorno ai familiari e agli amici di Matteo, offrendo loro il nostro supporto e il nostro affetto. Che Matteo possa riposare in pace, sapendo di essere stato amato e ricordato con affetto da tutta la comunità di Tuscania e Viterbo.

Ariano Irpino in lutto per la scomparsa di Angela Abate
Natisone, ritrovati i corpi delle due ragazze: erano a meno di un km dal punto in cui si sono inabissati

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi