ivan dettori

Un drammatico epilogo ha scosso la comunità di Arzachena. Ivan Dettori, il 19enne di cui non si avevano più notizie da lunedì, è stato trovato privo di vita questo pomeriggio in località Sarraiola, nelle campagne vicino ad Arzachena.

Ivan Dettori, iscritto al quinto anno dell'istituto Ipsar "Costa Smeralda" nell'indirizzo cucina, aveva fatto perdere le sue tracce dopo essere uscito di casa senza dire dove fosse diretto. La sua scomparsa ha immediatamente suscitato preoccupazione tra familiari e amici, e l'annuncio è stato diffuso anche sui canali social dell'amministrazione comunale di Arzachena.

Da lunedì, l'attività di soccorso e ricerca del giovane è stata intensa e coinvolgente. Gli specialisti del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, con l'ausilio di elicotteri e droni, hanno perlustrato il territorio circostante la cittadina gallurese alla ricerca di qualche traccia che potesse condurre a Ivan Dettori. Le ricerche sono state coordinate dai carabinieri di Arzachena e sono proseguite ininterrottamente anche durante la notte.

Purtroppo, questo pomeriggio è arrivata la notizia che nessuno avrebbe voluto sentire. Ivan Dettori è stato ritrovato privo di vita nelle campagne di Sarraiola. Il ritrovamento del corpo del giovane ha gettato un'ombra di tristezza sulla comunità di Arzachena, che sperava in un esito diverso.

La notizia della morte di Ivan Dettori ha suscitato un profondo dolore e una grande commozione nella comunità di Arzachena. Numerosi sono stati i messaggi di cordoglio e sostegno alla famiglia Dettori, espressi sia in forma privata che sui social media. La tragica scomparsa del giovane ha toccato profondamente tutti, lasciando un vuoto incolmabile nei cuori di chi lo conosceva.

Ivan Dettori era un giovane con tanti sogni e aspirazioni. La sua iscrizione all'istituto Ipsar "Costa Smeralda" e la sua passione per la cucina rappresentavano un percorso di vita che purtroppo è stato interrotto troppo presto. Il ricordo di Ivan rimarrà vivo nei cuori di chi lo ha conosciuto e amato.

Anche l'istituto Ipsar "Costa Smeralda" ha voluto esprimere il proprio dolore per la scomparsa di Ivan Dettori. I suoi insegnanti e compagni di classe lo ricordano come un ragazzo solare, pieno di vita e sempre disponibile con tutti. "Ivan era una parte importante della nostra comunità scolastica," ha detto un insegnante. "La sua perdita è una tragedia per tutti noi."

La tragedia di Ivan Dettori ha scosso profondamente la comunità di Arzachena, che ora si stringe attorno alla sua famiglia per offrire conforto e supporto in questo momento di grande dolore. La giovane vita di Ivan è stata spezzata troppo presto, lasciando un segno indelebile in tutti coloro che lo hanno conosciuto. La sua memoria continuerà a vivere nei cuori di chi lo ha amato, e il suo ricordo sarà sempre un faro di luce in un momento così buio.

La comunità di Arzachena piange la perdita di un giovane pieno di vita e promettente, unendosi nel dolore e nella solidarietà per superare insieme questa tragica perdita.

Sant'Antonio Abate in lutto: il piccolo Dominick stroncato da una grave malattia. Aveva appena un anno
Incidente stradale oggi sulla provinciale Manduria-Avetrana: morto uomo di Francavilla

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi