Riccardo Friggi
Riccardo Friggi, la giovane promessa del calcio stroncata a soli 19 anni

Riccardo Friggi, giovane promessa del calcio di Bussolengo, in provincia di Verona, è scomparso prematuramente a soli 19 anni a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via in soli sei mesi. 

La sua tragica scomparsa ha scosso profondamente la comunità locale e il mondo del calcio giovanile veronese.

Un Talento Naturale

Fin da bambino, Riccardo aveva mostrato un talento innato per il calcio, distinguendosi nella squadra del suo paese. Il Corriere del Veneto ricorda come Riccardo non solo eccellesse in campo, ma fosse anche un esempio di dedizione e passione. 

Seguendo le orme dello zio, aveva deciso di trasmettere questa passione ai più piccoli, allenando con grande impegno i pulcini della squadra locale.

La Lotta Contro la Malattia

Lo scorso autunno, Riccardo aveva iniziato a sentirsi perennemente stanco, tanto da decidere di interrompere temporaneamente il suo impegno con i pulcini. A dicembre, dopo un malore e un ricovero in ospedale, gli fu diagnosticato un tumore al cervello. 

Nonostante le cure e il coraggio con cui ha affrontato la malattia, il tumore si è rivelato aggressivo, portandolo via nella notte tra mercoledì 15 e giovedì 16 maggio.

Un Addio Commosso

I funerali di Riccardo si sono tenuti ieri pomeriggio, lunedì 20 maggio, alle 15:30, nella chiesa parrocchiale di Santa Maria Maggiore. 

La chiesa era gremita di amici, familiari e compagni di squadra, tutti uniti nel dolore per la perdita di un giovane così promettente e amato. La sua prematura scomparsa ha lasciato un vuoto incolmabile in tutti coloro che lo hanno conosciuto e apprezzato.

L'Eredità di Riccardo

La passione di Riccardo per il calcio e il suo impegno con i più piccoli rimarranno un esempio per tutta la comunità. I suoi amici e la sua famiglia ricordano un giovane sempre sorridente, generoso e determinato, che aveva saputo conquistare il cuore di tutti con la sua gentilezza e il suo spirito combattivo. La squadra locale ha annunciato che dedicherà a Riccardo una serie di iniziative per ricordarlo e per tenere vivo il suo spirito tra i giovani calciatori.

Un Futuro Spezzato

La storia di Riccardo Friggi è una di quelle che lasciano un segno indelebile. Nonostante la sua giovane età, Riccardo ha dimostrato un coraggio e una maturità straordinari. Il suo sogno di diventare un calciatore professionista è stato interrotto bruscamente, ma il suo ricordo continuerà a vivere nei cuori di chi lo ha conosciuto.

Un Messaggio di Speranza

In momenti come questi, è fondamentale che la comunità si stringa attorno alla famiglia e agli amici di Riccardo, offrendo supporto e affetto. La sua storia è un doloroso promemoria della fragilità della vita, ma anche un esempio di come la passione e l'amore per ciò che si fa possono lasciare un'eredità duratura.

Riccardo Friggi era molto più di una promessa del calcio veronese; era un giovane con un grande cuore e una dedizione esemplare verso gli altri. La sua scomparsa è una perdita enorme, ma il suo spirito continuerà a ispirare e a guidare i giovani calciatori che seguiranno le sue orme. La comunità di Bussolengo non dimenticherà mai il talento e la generosità di Riccardo, e la sua memoria vivrà nei campi di calcio e nei cuori di tutti coloro che lo hanno conosciuto.

 

 

Terremoto Campi Flegrei di magnitudo 4.4: il più forte da 40 anni. Almeno 150 scosse in poche ore
Addio a Giuseppe Casula, camionista eroe di Pirri: due comunità in lutto

41esimoparallelo.it - Testata giornalistica on-line iscritta al tribunale di Napoli, numero registrazione 12 del  24/02/2021 41esimoparallelo.it è un progetto editoriale gestito da PG COMMUNICATION - Via Vicinale Santa Maria del Pianto, 80143 Napoli - Partiva IVA 06099831213

 

 

Powered by Slyvi